Tortona città della Pallamano

È stata un successo la giornata dedicata alle selezioni per la nazionale Under 16 femminile di Pallamano, che si è svolta domenica scorsa alla Palestra Coppi di Tortona.




Tortona città della Pallamano

La Palestra Fausto Coppi di Tortona
Il 1 luglio scorso, alla palestra Fausto Coppi di Tortona c’è stato il secondo stage per la selezione dei migliori talenti per la futura nazionale femminile Pallamano under 16.

Selezione della nazionale femminile under 16 a tortona
La tortonese Giulia Sbruzzi

La tortonese Giulia Sbruzzi, considerata una delle migliori giocatrici dell’area 2 (Piemonte, Liguria, Lombardia, Valle d’Aosta) è passata, senza grandi difficoltà alla fase successiva, che si terrà a settembre in una sede ancora da definire, forse nuovamente a Tortona, dal momento che, sia la delegazione della Federazione Italiana Pallamano che le società ospiti, sono state favorevolmente colpite dall’accoglienza tortonese, con una palestra Coppi “tirata a lucido” e anche situata al baricentro geografico delle quattro Regioni di Area 2. Ad ogni modo il terzo stage è previsto per la seconda metà di settembre, solitamente la convocazione avviene con un preavviso di circa 10 giorni, continuate a seguire questo blog o la pagina facebook ad esso collegata per rimanere aggiornati.

Alla selezione di domenica scorsa erano presenti 17 ragazze provenienti da sette società: “Pallamano Riviera” e “Pallamano San Camillo” di Imperia, “Cassano Magnago” di Varese, “Ferrarin” di San Donato Milanese, “San Lazzaro” di Mantova, “Palazzolo” e “Leno” di Brescia. Alcune società non erano presenti perchè già in ferie. Per il 3° stage di settembre saranno presenti tutte le 20 società appartenenti al girone. Comprese “Leoni Pallamano” e “Derthona Pallamano” di Tortona, anche se a dire il vero in Piemonte, attualmente, non ci sono altre ragazze valide per poter fare le selezioni, oltre a Giulia, che come abbiamo già spiegato, risulta tesserata nella Pallamano Ferrarin di San Donato Milanese.

Durante la giornata, che ha visto anche la visita dell’Assessore allo Sport del Comune di Tortona Vittoria Colacino, c’è stato l’allenamento, coordinato dalla delegazione federale dalle 10;30 fino alle 12;30, in cui si sono provati gli schemi e le posizioni in campo. Nel pomeriggio, per un paio d’ore a partire dalle 14;30, le ragazze si sono sfidate in una partita, sempre sotto l’occhio vigile dei selezionatori nazionali.

Gli organizzatori ringraziano in modo particolare la Pizzeria Scacco Matto di Tortona, che ha servito un pranzo a prezzo convenzionato, guadagnando l’applauso dei partecipanti per l’ottimo servizio e il cibo fantastico.

Molto probabilmente si riuscirà a portare a Tortona anche la delegazione incaricata di selezionare i titolari della nazionale maschile 2004/2005. La delegazione maschile, di cui fa parte anche il coach dei Leoni Pallamano Tortona Marco Affricano, è ancora ferma al primo stage che si è svolto a Gallarate nel Varesotto.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.