Apericinema provinciali




Apericinema provinciali
Ospiti degli Apericinema di Arena Derthona di serie A e ospiti di serie B rimasti a bocca asciutta.

Gentili lettori, dunque Arena Derthona, l’Evento tortonese dell’anno si è concluso lasciando decisamente la popolazione soddisfatta.

In quest’occasione la città ha dimostrato di volersi ancora divertire e ha ritrovato l’orgoglio di essere alla ribalta delle cronache.

Ringraziamo Charly Bergaglio e i numerosi sponsor per aver organizzato al meglio i concerti e ci complimentiamo anche con il Dcafè che ha ospitato gli Apericinema, gli aperitivi cinematografici con ospiti di rilievo del panorama cinematografico regionale.

Purtroppo dei tre Apericinema in programma ne è stato realizzato uno solo ma comunque di ottimo livello che ha visto Steve Della Casa intervistare Fabio Troiano, Max Casacci dei Subsonica e il regista e attore Sergio Rubini.

Come ci dice Charly Bergaglio nell’intervista a Radiogold che trovate più avanti nell’articolo, la collaborazione tra Arena Derthona e la Piemonte Film Commission è incominciata due anni fa, da quando si sono girate le scene di “Incompresa” di Asia Argento. Quest’anno, grazie anche all’interessamento di Paolo Tenna, AD di Film Investimenti Piemonte si è giunti al prestigioso traguardo che è stato presentato a Torino all’Assessore regionale alla cultura e al turismo AntonellaParigi.

Fatemi tornare un po’ polemico ed aggiungere che se Tortona vorrà, anche grazie alla sua neonata vocazione cinematografica, attrarre professionisti e turisti dovrà fare uno sforzo in più e trattare tutti alla stessa maniera. Non dovranno esserci ospiti di serie A (ai quali vengono posati sul tavolo gli stuzzichini) e ospiti di serie B che, rimasti a bocca asciutta, non possono fare altro che constatare quanto ancora provinciale rimanga questa città e rischi di rovinare “anni” di lavoro con un solo gesto sgarbato.

 

 

One Response to "Apericinema provinciali"

Rispondi