Una delegazione dell’Istituto Marconi a Firenze per il progetto di alternanza legato ai beni culturali

Micol Migliore, Mara Tresca, Greta Fanchiotti, Rebecca Rastelli e Lovepreet Kaur, accompagnate dal Dirigente Scolastico prof. Guido Rosso e dalla responsabile di progetto prof.ssa Daniela Franza.



I.I.S. MARCONI: Cultura e formazione a 360°

La delegazione dell'Istituto Marconi di Tortona a Palazzo Vecchio

A Firenze… Facciamo il punto: un anno di formazione ricco di soddisfazioni per il gruppo di  studentesse impegnate nel  progetto

“Beni culturali cuore dell’umanità” della S.I.P.B.C.

Ancora emozionate ma orgogliose di aver rappresentato al meglio il proprio Istituto e l’esperienza tortonese, Micol Migliore, Mara Tresca, Greta Fanchiotti, Rebecca Rastelli e Lovepreet Kaur delle classi 4^AA e 4^AE dell’I.I.S. Marconi, accompagnate dal Dirigente Scolastico prof. Guido Rosso e dalla responsabile di progetto prof.ssa Daniela Franza, venerdì 22 febbraio 2019, hanno  presentato al pubblico il percorso di alternanza svolto nell’ambito del progetto “Beni culturali – cuore dell’umanità”, organizzato dalla “Delegazione del tortonese” della S.I.P.B.C., Società Italiana per la Protezione dei Beni Culturali e del suo Presidente, il Sig. Rocco Diana, grazie al contributo della Fondazione C.R. di Tortona.

Il desiderio di poter illustrare il proprio contributo ed i risultati del loro primo anno di lavoro e formazione specifica, si è realizzato nella cornice prestigiosa della città d’arte per eccellenza, Firenze, in una delle sale del Centro Congressi e davanti ad un folto pubblico. All’evento hanno presenziato, tra gli altri, Mirco Ulandi, Segretario Nazionale della S.I.P.B.C. e il Presidente della Sezione Regionale della Toscana Riccardo Romeo Jasinski, il Provveditore agli Studi della Toscana ed il Dirigente scolastico dell’I.C “Virgilio” di Montepulciano, oltre a rappresentanti dell’Assessorato alla Cultura e di altri enti regionali.

Guido Rosso, dirigente scolastico dell'Istituto Marconi, a Firenze

La presentazione delle attività in seno al progetto della nostra scuola è stata preceduta da una breve introduzione del Dirigente, che ha ricordato come, a buon titolo, la radice greca “technè”, che indica l’arte del saper fare umano, giustifichi appieno la partecipazione di un istituto tecnico come il nostro ad una attività di formazione e sensibilizzazione ai valori ed alla tutela dei Beni Culturali ed ha costituito l’occasione per una sorta di ideale gemellaggio con le classi del liceo di Montepulciano che, a loro volta, hanno portato la loro interessante testimonianza di alternanza svolto come esperienza di scavi archeologici nel sito di una antica residenza di epoca romana. Per entrambi gli istituti, l’adesione al progetto ha inteso valorizzare una linea formativa unica e coerente: la preparazione consapevole all’inserimento nel mondo del lavoro e la partecipazione, a vario titolo, degli studenti e del corpo docente, alla realtà culturale e cittadina specifica del proprio territorio.

L’evento ha avuto grande successo ed è stato apprezzato da tutti i presenti che si sono complimentati con le ragazze che, seppur emozionatissime, hanno saputo trasmettere con entusiasmo e spontaneità quanto questa esperienza abbia fatto maturare in loro, non solo maggiori competenze nell’ambito dello specifico indirizzo di studi, ma anche una maggiore consapevolezza della necessità di “tutelare” i beni culturali e nelle prospettive future che il progetto comporta.

La giornata, splendidamente coronata da un clima già primaverile, è proseguita, nel pomeriggio, con la visita guidata del centro storico della città: una vera ed inebriante full immersion nell’arte, nell’atmosfera e nella bellezza della cultura che offre il capoluogo toscano.

Micol Migliore, Mara Tresca, Greta Fanchiotti, Rebecca Rastelli e Lovepreet Kaur a Firenze

La redazione Marconews



Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.