La Tortona che vorrebbe una città più a misura d’uomo

Dopo aver visto le istanze di chi vuole mantenere il parcheggio in piazza Duomo, vediamo ora cosa pensa chi preferirebbe l’isola pedonale.



Restituita alla città

Piazza Duomo durante le Invasioni Musicali 2018 - Perosi Festival

Piazza Duomo a Tortona è la piazza più centrale e rappresentativa di Tortona, un vero e proprio biglietto da visita della città. In un mio recente post proponevo di liberarla dalle auto. Dopo avervi raccontato i pareri negativi ecco adesso i pareri favorevoli.

Uno dei primi interventi porta l’attenzione sul fatto che consentire alle auto di raggiungere l’uscio del negozio non è la soluzione. I negozianti dovrebbero incominciare a pensare i negozi di vicinato come punti di attrazione, non più a mere vetrine.

Senza considerare che una presenza minore di automobili in centro migliorerebbe di sicuro la qualità dell’aria. Riguardo all’outlet qualcuno ha detto che un suo punto di forza sia proprio quello di aver aver creato la riproduzione di un centro storico a misura d’uomo.

“È così bello il centro pedonale… Chi vuole camminare cammina ed il commercio si rimette in moto proprio se la gente cammina guardandosi intorno, non passando con la macchina.”

Tutti o perlomeno quasi tutti i centri città d Italia hanno il centro pedonale e le piazze importanti sgombere da macchine. Noi a Tortona quali piazze abbiamo senza parcheggio? NESSUNA! NON AGGIUNGO ALTRO.” (In effetti abbiamo Piazza Malaspina – N.d.A.)

Ma davvero vi piace passeggiare tra le auto? A me piacciono gli spazi liberi, dove ci si può sedere a prendere un aperitivo senza respirare gas, dove si può passeggiare con il cane e dove i bambini non rischiano di essere investiti e possono azzardare qualche passo da soli.
Davvero non capisco quest’esigenza di andare a comprare le cose entrando con l’auto nel negozio
.”

“Secondo me è una proposta che ha molto senso, a patto che sia integrata in un piano logico e ben strutturato. Una chiusura così, diciamo “stand alone”, di senso ne perderebbe buona parte“.

Io sono d accordo…. Un Duomo così bello deturpato da tutte quelle macchine parcheggiate… Boh… Un mio pensiero...”

Personalmente sono d’accordo con togliere quel brutto parcheggio in Piazza Duomo ed eliminerei anche quello di Piazza Gavino Lugano, valorizzando ancora di più il centro storico tortonese, poco conosciuto e ricco di tesori inaspettati.

A un certo punto si è acceso il dibattito sull’utilizzo dei parcheggi esistenti. A dire il vero in ben due discussioni si faceva accenno a come la gente voglia parcheggi e poi non li usi. L’abitudine di sostare in divieto è ancora molto diffusa a Tortona.

A qualcuno stava bene a patto che si realizzassero altri parcheggi limitrofi in sostituzione. Un’idea sicuramente suggestiva è stata quella del trenino circolare di collegamento tra i vari parcheggi col centro. Un’idea che a me piace perchè è molto attuale: oggi come oggi il gesto di salire su un trenino è collegato sia allo shopping che alla vacanza.

Insomma, non sono poi così pochi coloro che preferirebbero una piazza Duomo più a misura d’uomo, direi che sono almeno una buona metà. A questo punto occorre decidere se dare ascolto agli automobilisti incalliti oppure dare spazio anche a chi invece preferisce muoversi a piedi o in bici e vivere in una città più a misura d’uomo.

Per questo post è tutto, la prossima volta vedremo, in base all’esperienza vissuta in altre città, se è così vero che le auto in centro aiutano il commercio.

saluti
cc

Un lutto colpisce la diocesi di Tortona, rinviate le Invasioni Musicali

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.