Giornata nazionale dei piccoli musei ricca di appuntamenti a Volpedo, e che dono!

Domenica 3 giugno 2018 è la data della seconda Giornata nazionale dei Piccoli Musei, a cui aderisce anche il polo museale volpedese con lo Studio/Atelier di Giuseppe Pellizza, l’installazione multimediale e il museo didattico di Piazza Quarto Stato. Per l’occasione è previsto un dono ai visitatori, un dono che vuole ricordare l’anniversario della nascita del pittore, avvenuta 150 anni fà…




Una strana lettera…

Lettera del 28 luglio 1868, giorno di nascita del pittore Pellizza da Volpedo

Ne avevamo parlato in un precedente articolo, i Musei di Pellizza da Volpedo anche quest’anno aderiscono alla Giornata nazionale dei Piccoli Musei, seconda edizione, prevista per domenica 3 giugno 2018.

Avevamo dato le informazioni principali, senza però saper qual era il dono che, tradizionalmente, viene dato ai visitatori in queste occasioni. Non siamo autorizzati a dire molto a riguardo. Interpretando quello che si può vedere nella foto sappiamo che è una lettera partita da Volpedo il 29 luglio 1868, il giorno successivo alla nascita di Giuseppe Pellizza, colui che diventerà il pittore del Quarto Stato. Chi l’avrà scritta? e a chi sarà indirizzata? Per saperlo dobbiamo aspettare domenica prossima.

Ricordiamo che per l’occasione, il polo museale Volpedese sarà aperto anche al mattino (orario 10.00-12.00) e con orario prolungato al pomeriggio (15.00-19.00).

Ma non è tutto, perchè nel pomeriggio, in piazza Quarto Stato, l’Amministrazione comunale promuoverà una premiazione per il lavoro svolto da tutti i volontari dell’Associazione Pellizza e di altre associazioni con distribuzione della frutta della Cooperativa “Volpedo Frutta”.

PROGRAMMA DEI FESTEGGIAMENTI IN PIAZZA QUARTO STATO

ore 16.00 – avvio della festa con la musica dell’Appennino delle 4 Province: Franco Guglielmetti alla Fisarmonica e Fabio Paveto al piffero

ore 17.00 – premiazione dei volontari

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.