A Sale una mostra per ricordare le gesta eroiche di Aldo Boveri

Sarà inaugurata sabato 15 dicembre 2018 la mostra celebrativa “Aldo Boveri” allestita nella Sala Consiliare di Palazzo Manzoni a Sale.



Mostra Celebrativa di Aldo Boveri

Manifesto della mostra su Aldo Boveri a Sale

Sarà inaugurata sabato 15 dicembre 2018 la mostra celebrativa “Aldo Boveri” allestita nella Sala Consiliare di Palazzo Manzonii a Sale.

La mostra vuole ricordare la figura del telegrafista aviatore nato a Sale il 29 giugno 1907 e che compì due volte la Trasvolata atlantica, la prima nel 1933 con la “Crociera del Decennale“. sorvolando l’Oceano Atlantico Settentrionale sulla rotta Orbetello-Amsterdam-Reykjavik – Cartwright – Montreal-Chicago; la seconda nel 1938 quando fece parte della pattuglia dei “Sorci Verdi” come telegrafista. In quell’occasione tre aerei partiti da Guidonia, nei pressi di Roma, raggiungero Rio de Janeiro in due tappe sorvolando non solo l’Atlantico meridionale, ma anche il Sahara.

Per le sue doti di radiotelegrafista Boveri fu anche chiamato in Sardegna, a collaborare con Guglielmo Marconi a delicatissime ricerche scientifiche.

La mostra sarà visitabile fino al 30 gennaio di quest’anno secondo il seguente orario:

Sabato e domenica ore 10-12 e 16-18; martedì e venerdì ore 10-12.

Foto di copertina: Associazione Impegno Culturale



Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.