Derthona Basket, dopo il Napoli è a rischio la zona play off

I Leoni perdono duramente una partita che poteva essere decisiva per la classifica. Calo fisico e mentale nella seconda parte di gara.



Bertram Derthona – Ge.Vi Napoli 67-79

(18-19, 41-36, 54-62)

Quella di ieri al Palaoltrepò di Voghera contro il Napoli doveva essere la partita della conferma dei progressi che il nuovo corso prometteva, almeno in base all’ultimo periodo, dove la Bertram aveva ottenuto due vittorie su tre gare disputate. Le attese però sono risultate vane. Si sapeva che la squadra campana sarebbe stata ostica e che la gara sarebbe stata combattuta, ma una sconfitta così pesante è difficile da accettare. E’ una di quelle che fanno male.

Per la Bertram questa è la seconda sconfitta consecutiva. A questo punto diventa obbligatorio “darsi una mossa” per invertire la tendenza nelle prossime uscite. In caso contrario si rischia di uscire dalla zona play off.

La cronaca della partita tratta dal sito di Bertram Derthona

Avvio di primo quarto caratterizzato dalla grande precisione di Napoli nel tiro da tre punti, che consente agli ospiti di allungare fino al 4-9 del 3’: nelle battute successive la Bertram trova buone soluzioni corali in attacco e riduce il proprio gap fino a chiudere il periodo a contatto (18-19 al 10’).

Nella seconda frazione di gioco permane il grande equilibrio in campo tra le due squadre, guidate dai canestri di Gražulis e Roderick; è poi la Bertram a passare in vantaggio grazie alla precisione in lunetta di Martini, che vale il 31-29 del 16’ e costringe coach Sacripanti a fermare la partita. Il parziale favorevole ai bianconeri prosegue anche nei minuti successivi e vale il primo allungo della gara sul 39-31 del 19’; il primo tempo è poi chiuso dalle realizzazioni di Sherrod e Graulis, che fissano il punteggio sul 41-36.

Al rientro dagli spogliatoi è nuovamente la GeVi ad essere protagonista di una buona partenza, tornando a condurre la partita al 25’ con la tripla di Chessa (46-49, a coronamento di un parziale di 5-13). A fermare il break ospite è un canestro in penetrazione di Mascolo, ma la formazione allenata da Sacripanti continua a trovare soluzioni efficaci che valgono il massimo vantaggio nell’incontro (51-60 al 29’). La frazione termina poi con i canestri di Gražulis e Iannuzzi, che fissano il tabellone sul 54-62 del 30’.

Nell’ultimo quarto la GeVi continua a controllare il punteggio della sfida, trovando canestri da fuori con continuità riuscendo a respingere i tentativi di rimonta del Derthona, che rimane tra i due e i tre possessi di ritardo. Negli ultimi minuti Mastellari segna i punti che danno la vittoria agli ospiti, con il punteggio di 67-79.

Tabellino

Bertram Tortona: Grazulis 21, Sanders 10, Martini 10, De Laurentiis 8, Mascolo 8, Tavernelli 5, Severini 3, Formenti 2, Cepic. N.e.: Buffo, Seck, Valle.
GeVi Napoli: Mastellari 15, Roderick 14, Sandri 13, Chessa 12, Monaldi 9, Sherrod 8, Iannuzzi 6, Erkmaa 2. N.e.: Cortese, Klacar, Guarino.

RF – Foto: Derthona Basket

Commenta con Facebook


Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.