È stato cambiato il percorso del Giro d’Italia 2019, l’arrivo dell’undicesima Tappa sarà a Tortona

Accettate le istanze del Tortonese Fedele, Castellania e Coppi appartengono al territorio tortonese, non è giusto fare arrivare il Giro del centenario a Novi Ligure.



A Novi il traguardo volante

Tortona 2017, arrivo del Giro d'Italia

Già abbiamo sopportato a malincuore la puntata di Linea verde dedicata a Tortona e ai nostri colli con il collegamento a Carpi. Il riferimento all’11a Tappa del Giro d’Italia 2019 è stato evidente. Hai voglia a Parlare di Marco Pantani, noi Tortonesi sapevamo che era un silenzioso omaggio a Novi Ligure.

Ma è proprio di oggi, 1 aprile, la notizia che Tortona e la tortonesità di Fausto Coppi saranno riscattate e l’11a Tappa del Giro d’Italia 102, quello che partirà sabato 11 maggio 2019 da Bologna, arriverà a Tortona e non più a Novi Ligure.

E sì, perchè non era proprio giusto, con tutti i sacrifici che avevamo fatto (noi, non il Campionissimo) non era giusto che Novi ci soffiasse la gloria sul palinsesto mondiale. Non è una questione di soldi. Si sa che noi tortonesi siamo generosi e poi, solitamente, riusciamo sempre a trovare un modo per far pagare qualcuno al nostro posto. Che sia la Fondazione CR Tortona o la Regione Piemonte, poco importa: l’importante è che il giro a Novi non ci arrivi. Niente di personale, al più per la città della Dama Bianca si può pensare ad un traguardo volante, che, a ben pensarci, è già fin troppo.

Del resto di Tappe del Giro a Novi Ligure ne sono già arrivate tre e a Tortona solo due. Per pareggiare i conti quello del centenario doveva per forza arrivare a Tortona. Se fosse arrivato a Novi saremmo stati doppiati e questo non fa bene al nostro orgoglio.

Qualcuno ci fa notare che a Novi sono riusciti a realizzare il Museo dei Campionissimi pur avendo un decimo delle nostre bici e che noi alla realizzazione di un Museo della Bicicletta abbiamo preferito un più effimero litigio interno. E no, signori, non è stata una questione di litigio, è stata una questione di principio. E poi il fatto che il litigio intestino sia tipico dei tortonesi avvalora la tesi che Castellania appartenga al nostro territorio. A parte che si chiama Castellania Coppi, ma se ci pensate, a Castellania Coppi ci sono ottanta anime, che sono riuscite a litigare dividendosi in due blocchi esatti di quaranta e quaranta. Questa è saper fare i conti, ragazzi!

Vedete che ragionandoci bene il Giro 2019, quello del centenario, anche volendo non poteva arrivare a Novi Ligure. L’orgoglio tortonese ne sarebbe rimasto troppo ferito, meglio così.

Del resto il business c’è: come al solito non abbiamo cacciato una lira, pardon, un euro e anche questa volta andiamo a scrocco, a scrocco di Novi. Vuoi mettere la soddisfazione? Novi paga per un arrivo di Tappa e si ritrova un traguardo volante; Tortona si ritrova con un arrivo di Tappa gratuito.

Poteva succedere solo il primo aprile…

One Response to "È stato cambiato il percorso del Giro d’Italia 2019, l’arrivo dell’undicesima Tappa sarà a Tortona"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.