L’Italia si aggiudica il Trofeo Mondiale alla Sei Giorni di Enduro davanti a Spagna e Stati Uniti

È tricolore il Word Thropy, primi anche gli azzurrini della categoria Junior. Alle atlete statunitensi il trofeo femminile.

L’Italia si è aggiudicato il Trofeo Mondiale della 95° Sei Giorni di Enduro che quest’anno si è corsa a cavallo tra Lombardia e Piemonte con base logistica all’aeroporto di Rivanazzano in provincia di Pavia.

Tre dei sei sei giorni di gara si sono disputati in Oltrepò (da lunedì 30 agosto a mercoledì 1 settembre 2021), poi, da giovedì a sabato la competizione si è spostata in Terre Derthona, compreso il gran finale, con gara di motocross al crossodromo di Cassano Spinola.

Una gara dura, in cui ha vinto sicuramente la resistenza alla fatica, oltre che alla preparazione tecnica. Quasi 200km al giorno, su sei prove speciali per ognuno dei cinque giorni e poi lo spettacolo dei quattro giri dentro al campo di motocross di Cassano Spinola.

Tortona oggi TV ha seguito la tre giorni piemontese, in particolare ha seguito il Day 4 a Monleale, il Day 5 a Ca’ Dell’Aglio e il Day 6 a Cassano Spinola. Sono state giornate emozionanti e polverose, condite, c’era da aspettarselo, da tante polemiche. Delle polemiche parlerò nei prossimi giorni, in cotanto dibattito ci tengo a dire la mia. Per adesso parliamo ancora dell’aspetto sportivo.

Ecco a voi le classifiche finali. Salgono a 15 le vittorie del Trofeo Mondiale a 14 quelle del Vaso d’argento (categoria Junior) per l’Italia. Ancora zero titoli tricolori nella Coppa femminile.

Classifica finale di gara del World Trophy:
1. Italia in 12h 55’23”02
2. Spagna a 4’41”46
3. Stati Uniti a 7’59”25
4. Svezia a 12’38”21
5. Portogallo a 36’40”60
6. Repubblica Ceca a 37’42”28
7. Canada a 32’43”94
8. Brasile a 50’19”83
9. Belgio a 50’41”98
10. Germania a 51’38”39.

Classifica finale del Junior Trophy:
1. Italia in 13h 09’35”91
2. Francia a 8’31”21
3. Svezia a 9’53”45
4. Cile a 51’28”13
5. Repubblica Ceca a 57’52”82
6. Norvegia a 1h 03’50”57
7. Olanda a 1h 17’21”50
8. Germania a 1h 20’36”67
9. Belgio a 1h 23’53”53
10. Portogallo a 1h 24’04”40

Tre piloti hanno corso per il nostro territorio sotto la livrea del Team Alfieri/Terre Derthona, sono Federico Fanzio, numero 716, e i gemelli Edoardo e Federico Alutto, rispettivamente con i numeri 816 e 916. Hanno conquistato il 15° posto nella classifica a squadre su 160 squadre iscritte.

Buon piazzamento per loro nella Classifica di club, la classifica dei piloti che rappresentano un moto club:
– Edoardo Alutto 46esimo
– Federico Fanzio 70esimo
– Filippo Alutto 77esimo
Su 477 piloti che hanno tagliato il traguardo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.