Il Liceo Peano si è classificato tra i primi quattro licei del Piemonte e V.d.A. nella disputa classica

Gli studenti Chiara Bailo, Raffaello Basiglio, Alice Modenese e Rebecca Mignone del liceo Peano di Tortona hanno partecipato ad una competizione oratoria strutturata in termini sportivi.



Semifinale per il Peano alla disputa classica

gli "Strenuis ardua cedunt" la squadra del liceo Peano di Tortona
Gli Strenuis ardua cedunt alla Sala dei mappamondi dell’Accademia delle Scienze di Torino

Un grande riconoscimento va agli “Strenuis ardua cedunt” la squadra del liceo Peano di Tortona che si è fatta grande onore in occasione della prima edizione del Festival del Classico, tenutosi tra il 18 e il 21 Ottobre a Torino. Al suo interno il liceo Gioberti ha organizzato un torneo di disputa classica: i licei di Piemonte e Valle d’Aosta hanno potuto competere con una squadra di quattro componenti che hanno dibattuto su argomenti della classicità, difendendone o il pro o il contro in una competizione oratoria strutturata in termini sportivi. Obiettivo di ciascuna squadra è stato quello di convincere i giudici della bontà delle proprie ragioni su temi antichi che ci riguardano ancora.

Tra i dieci licei che hanno aderito a questa iniziativa, solo i migliori quattro (decretati in base ai punti attribuiti dai giudici per stile, contenuti e strategia) hanno potuto approdare alle semifinali, che si sono svolte alla Sala dei mappamondi presso l’Accademia delle Scienze di Torino.

Chiara Bailo, Raffaello Basiglio, Alice Modenese e Rebecca Mignone (V A classico) sono i componenti della squadra Strenuis ardua cedunt del liceo Peano, che si è classificata al terzo posto delle eliminatorie, battendo il liceo Plana di Alessandria sostenendo il pro del tema “Le armi di Achille sarebbero dovute andare ad Aiace”. Terzo posto che ha visto, in questa fase, gli studenti tortonesi davanti a quelli del liceo Alfieri e del Gioberti di Torino.

In semifinale i quattro del Peano hanno perso per un solo punto, sostenendo il contro de “La morte di Socrate è stato un bene per la città” contro il liceo Cavour di Torino, già primo nella classifica provvisoria.

I ragazzi hanno comunque ricevuto grandi complimenti dalla giuria, soprattutto Raffaello Basiglio, riconosciuto come miglior oratore sia nella qualifica che nella semifinale da lui disputate.

Il Liceo Peano contro il Liceo Cavour

Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter. Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.