La Pinacoteca di Tortona in 1500 battute




Questo Articolo è uscito sul numero de “l’inchiostro fresco” di Febbraio 2016 con il titolo: “La Pinacoteca

Il Divisionismo Pinacoteca Fondazione CR TortonaSacra Famiglia di Pellizza da Volpedo
“La Sacra Famiglia” di Giuseppe Pelizza da Volpedo

La Pinacoteca di Tortona è nata con la volontà di rendere fruibile al pubblico il patrimonio d’arte della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona.

La già ricca collezione è stata integrata con altri quadri di pittori legati al divisionismo, in una ricostruzione organica che ha richiesto dieci anni di lavoro. Oggi la Pinacoteca “il Divisionismo è il punto di riferimento di questa corrente pittorica che si è sviluppata a cavallo tra otto e novecento soprattutto nelle nostre zone e che vede nell’impegno sociale il suo tratto saliente.

A Tortona si possono ammirare non solo le opere dei grandi maestri quali Previati, Pellizza da Volpedo, Segantini, Fornara, Longoni, Morbelli, Nomellini ma anche quelle di artisti ritenuti “minori” tra cui il tortonese Angelo Barabino.

Il legame con il territorio è aumentato dalla vicinanza a Volpedo, luogo in cui ha vissuto Giuseppe Pellizza e in cui è visitabile il museo a lui dedicato.

Oltre all’esposizione permanente sono attivi dei laboratori didattici con le scuole. Attraverso una proposta didattica strutturata si compie un percorso con gli studenti. Le attività svolte cambiano secondo l’età, si parte da attività ludiche che si fanno via via più complesse. Ogni anno partecipano ai nostri laboratori circa 5000 ragazzi provenienti dalle scuole della provincia di Alessandria e Pavia e oltre.

Da quest’anno, ogni terza domenica del mese l’iniziativa “Divisionismo in famiglia consentirà ai genitori di fare laboratorio insieme ai loro figli.

Adiacente la Pinacoteca si trova il Dcafè, la caffetteria del Divisionismo, un luogo di incontro in cui promuovere la cultura del territorio tortonese attraverso le sue eccellenze enogastronomiche. Per info: 0131-822965 web: fondazionecrtortona.it.

"l'inchiostro fresco" pag. 2 Febbraio 2016

Rispondi