Il Comune di Tortona paga, il centro-destra riscuote

Alcune riflessioni sul perchè non credo che sia giusto pagare i servizi (non di primaria necessità) di pochi con i soldi di tutti.



Post per i tortonesi

Durante il Consiglio Comunale dell’8 luglio scorso a Tortona è stata messa a bilancio la spesa per il Social Media Manager del Sindaco e della Giunta. Avete capito bene: non del Comune di Tortona e quindi di tutta la Città, solo per alcune persone.

Questi i fatti, riportati ieri mattina su facebook dal consigliere di minoranza per la lista Progetto Tortona Federico Mattirolo:

“Ieri sera in Consiglio comunale abbiamo votato una variazione di bilancio che comporterà lo stanziamento della somma di 18.700€ per l’esercizio in corso, che diventeranno 36.400€ a partire dal prossimo esercizio. Si tratta di risorse che prima non venivano spese e che da oggi serviranno per assumere un professionista esterno all’organico comunale che si occuperà della comunicazione per il Sindaco e la Giunta.”

E ripresi nel pomeriggio dal consigliere di minoranza per la Lista civica Bardone Sindaco Lorenzo Bianchi:

Al consiglio comunale di ieri è stata fatta una variazione di bilancio per dare atto dell’assunzione (a tempo determinato) di un nuovo portavoce/addetto stampa, per euro 18.000 circa (per sei mesi, che diventeranno circa 36.000 annui dall’anno prossimo). Non si vuole discutere né la legittimità (indiscutibile) della scelta né la professionalità della persona che verrà assunta, ma su un paio di punti vorrei che i nostri concittadini riflettessero: […]“.

Entrambi fanno alcune riflessioni sulla vicenda, vi invito ad andarle a leggere cliccando sul link abbinato ai loro nomi. Io voglio fare le mie, di riflessioni, brevemente. Non voglio tediarvi.

A parer mio la decisione di assumere un professionista della Comunicazione non è giusta o sbagliata di per se. A Tortona ha chiuso da poco un settimanale locale e la scelta del Consiglio Comunale tortonese va nella direzione di recuperare le risorse rimaste disoccupate, ben venga. È anche vero che un giornalista di professione è sicuramente più efficace ed incisivo di chi ha anche altri incarichi, come sarebbe stato se si fosse deciso per un impiegato comunale, che per altro avrebbe dovuto ancora essere formato. Per come vanno le cose oggi, non mi sarei stupito se l’incremento di mansioni sarebbe stato anche contestato dalle rappresentanze sindacali, con le lungaggini che ne sarebbero conseguite. Meglio così. Meglio prendere una persona preparata, che già conosce la realtà tortonese e non deve partire da zero.

Ciò che contesto, e lo si capisce dal titolo, è che la risorsa, che tutti paghiamo con le nostre tasse, non sarà a disposizione del Comune di Tortona nella sua interezza, ma solo del Sindaco e della maggioranza. In pratica faremo sacrifici, ci alzeremo alle sei, sfrutteremo ogni occasione di straordinario o di lavori extra, tireremo la cinghia per arrivare a fine mese per favorire una sola parte di tortonesi, non tutti?

Non so quanto sia lecito farlo, ma l’eleganza dimostrata al consiglio comunale dell’8 luglio 2019 della coalizione di centro destra è paragonabile a quella di un elefante in un negozio di cristalli.

Questo ho da dire: ben venga la comunicazione, lo sostengo da anni: a Tortona ce n’è troppo poca, anche solo rispetto a Novi Ligure, che ha un ufficio interno per la promozione territoriale. Quello che non dobbiamo dimenticarci è il bene della città, mica dei Partiti politici! Ma stiamo scherzando? Perchè coi soldi pubblici si dovrebbe pagare l’immagine del Sindaco e della Giunta? Non possono pagarsela da soli?

Prima di chiudere tiro anche una frecciatina all’amministrazione uscente, riprendendo un commento di una lettrice che posso dire di condividere: “Penso che se ci deve essere un comunicatore esterno questo debba essere a disposizione di tutti, non solo della maggioranza. E poi che sia uno imparziale. Comunque purtroppo, secondo me, la vecchia amministrazione ha perso anche perché non è stata capace di comunicare tutti gli sforzi fatti, i miglioramenti ottenuti e la situazione che hanno trovato al loro insediamento. Quindi…

Qui mi fermo perchè penso che a buon intenditor, qualunque sia la sua fazione politica, servano poche parole.

cc

 

 



Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

One Response to "Il Comune di Tortona paga, il centro-destra riscuote"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.