Un altro passo verso il Parco Naturale dell’Alta Val Borbera

È stata approvata l’introduzione del nuovo Parco in Commissione, ora manca solo più l’approvazione definitiva del Consiglio Regionale.



Verso il Parco Naturale dell’Alta Val Borbera

La foto pubblicata da Walter Ottria nel dare la notizia

Sono state approvate in Commissione regionale le modifiche alla legge sui Parchi piemontesi, una legge che modica e corregge la cartografia dei parchi piemontesi, anche introducendone di nuovi.

Tra i numerosi interventi approvati c’è l’istituzione del Parco Parco Naturale e Area Contigua dell’Alta Val Borbera presso il comune di Carrega Ligure.

Altri interventi che riguardano la nostra Provincia sono quelli realtivi all’istituzione del Parco del Po piemontese, attraverso l’unificazione del Parco del Po torinese e di quello del Po Vercellese e l’ampliamento delle Aree Contigue Protette con il contemporaneo allagamento della Riserva Naturale del Po all’altezza dell’area dello Scrivia.

Con soddisfazione ho partecipato al voto in Commissione di questa mattina (7 febbraio 219 NdA), il punto finale di un lavoro a cui ho contribuito facendomi portatore delle sollecitazioni provenienti dall’alessandrino in questi mesi. Dichiara il Consigliere Walter Ottria. Con questa legge si amplia il territorio regionale da proteggere e valorizzare, e si creano nuovi parchi la cui istituzione potrà contribuire a dare ossigeno al nostro ambiente e ai Comuni che amministrano quei luoghi.
Si tratta di un bell’intervento legislativo che spero venga approvato definitivamente dall’Aula del Consiglio regionale del Piemonte al più presto, seppur con alcune piccole modifiche volte a favorire l’unione di grandi parchi già esistenti; modifiche già concordate sia con gli Enti Gestori del parchi interessati che con l’Assessorato.”



Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.