Immagini e parole – Al Liceo Peano si fa cultura anche fuori dalle aule

Non solo Tableau vivant, ma anche la ricostruzione della vicenda di Pellizza uomo, artista e pensatore attraverso la lettura di alcuni scritti del pittore.



Immagini e parole

Il tableau vivant del Liceo Peano di Tortona

La scuola che fa cultura anche al di fuori delle aule: è il senso del progetto “Pellizza150” pensato dalla professoressa Manuela Bonadeo del Liceo Peano in occasione dell’anniversario di nascita dell’artista e portato di recente anche ad Alessandria, su richiesta dell’Amministrazione Comunale, a corollario della mostra di Pellizza in corso alle Sale d’Arte.

Protagonisti gli studenti che hanno vestito gli abiti e le pose dei personaggi di “Quarto Stato” animando la grande tela in un tableau vivant e che hanno ricostruito la vicenda di Pellizza uomo, artista e pensatore attraverso la lettura di alcuni scritti del pittore. Angolazioni diverse, non scontate, per conoscere e far conoscere il pittore di Volpedo, cui ha fatto da connettivo l’analisi storica di Aurora Scotti, direttore scientifico dei Musei di Pellizza.

Valori culturali sottolineati anche da Gianfranco Cuttica, sindaco di Alessandria, da Maria Rita Marchesotti, Dirigente Scolastico del Liceo Peano e da Cristina Antoni presidente di CulturAle, la società che ha promosso l’evento.

Il video su Telecity



Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.