Gli studenti di Brera ospiti in città per Santa Croce

Tortona ospita la prestigiosa Accademia di Brera – 7 studenti in città per il workshop didattico di perosi.EDU



Tortona città della musica… e dell’arte

Foto Claudio Cheirasco

Sono ospitati per un’intera settimana a Tortona, nei locali del Seminario Diocesano, per conoscere la nostra città e mettere la loro arte a disposizione dei giovani studenti delle scuole tortonesi. Sono i sette studenti delle classi di pittura e scenografia dell’Accademia delle Belle Arti di Brera che parteciperanno al workshop conclusivo del laboratorio tenuto durante l’anno accademico da diversi docenti, tra cui Omar Galliani, una delle figure più rappresentative dell’arte contemporanea italiana.

Arrivati sabato 4 maggio, gli artisti si stanno dedicando alla realizzazione delle opere che andranno a costituire la scenografia dello spettacolo “Acca”, evento clou della settimana, che andrà in scena al Teatro Civico lunedì 13 maggio alle 21.00.

Tre le aule che saranno predisposte all’interno del Seminario diocesano in cui gli artisti svilupperanno le opere a partire dai concept di Diego Boiocchi, artista a tutto tondo autore delle musiche dello spettacolo “Acca” e dei soggetti a cui sarà ispirata la scenografia.

Tutte le mattine il workshop è aperto alle classi delle scuole del nostro territorio per assistere ai lavori e cogliere l’opportunità unica di conoscere e confrontarsi con gli studenti della prestigiosa accademia milanese. Nei momenti liberi, invece, la città accoglierà i suoi ospiti dando loro l’opportunità di visitare i numerosi punti di interesse artistico nella città natale di Lorenzo Perosi tra cui la Pinacoteca Il Divisionismo della Fondazione CR Tortona, il Museo Diocesano, l’Abbazia di Rivalta Scrivia.

Un vero e proprio scambio, nello spirito di Perosi.EDU, che dà ulteriore concretezza alla collaborazione tra il Perosi Festival e l’Accademia di Brera- frutto di un Protocollo d’Intesa firmato di concerto con il Comune e la Diocesi di Tortona e la Fondazione CR Tortona- avviata nella precedente edizione con la mostra “Sesto Stato”, allestita all’ex cotonificio Dellepiane in occasione della Settimana dell’Arte e della Musica.

Nel weekend che precede la festa di Santa Croce, le opere realizzate dai giovani artisti dell’Accademia- prima di essere trasferite al Civico- saranno in mostra al Museo Diocesano accanto alle opere del collettivo di artisti del territorio Gruppo 7, che rimarranno invece a disposizione del pubblico fino a giugno.

Lunedì 13 maggio, poi, appuntamento al Teatro Civico alle 21.00 per la messa in scena dello spettacolo di teatro, musica e danza “Acca”. Durante la serata, organizzata anche grazie al contributo della Fondazione CR Tortona e dell’Accademia di Brera e in collaborazione con il Gruppo 7, sarà presentata ufficialmente la mostra visitabile al Museo Diocesano, a cura del collettivo.

Ingresso libero e gratuito.

Orario apertura Mostra Gruppo 7 e esposizione degli Studenti di Brera, presso il Museo Diocesano, via Seminario 7:

sabato e domenica 16-19

Aperto anche il lunedì 13 maggio 20019 per Santa Croce ore 16-19

Le scuole interessate ai laboratori didattici con gli studenti dell’Accademia di Brera possono contattare l’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Tortona, dal lunedì al venerdì mattina: tel. 0131.816609


Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

One Response to "Gli studenti di Brera ospiti in città per Santa Croce"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.