Ottavo Country User del 22 dicembre 2017




Ottavo Country User del 22 dicembre 2017

Il Country User di Radio PNR Tortona puntata del 22/12/2017

Ciao Lucia e buon giorno a tutti,

Finardi al Teatro Civico di Tortona

Vorrei incominciare oggi parlando di Eugenio Finardi che sabato scorso è stato in concerto al Teatro Civico di Tortona, evento che ha chiuso Arena Derthona 2017.

Posso dirti che il Teatro era veramente pieno, io credo che non ci fosse più neanche un posto libero. Così pieno non lo avevo mai visto.

Lo spettacolo che Eugenio Finardi sta portando in giro per l’Italia, come abbiamo detto la scorsa settimana, si chiama #Finardimente ed è stato lo stesso artista che ha dato spiegazione di questo “misterioso” titolo proprio prima di incominciare a cantare. Finardimente può essere letto in tre maniere, come avverbio, vale a dire nella maniera di Finardi, come nome: la mente di Finardi e infine anche come verbo, perché l’artista quando sale sul palco interpreta una parte e quindi, in qualche maniera, mente.

Pensa Lucia che di fatto quella di Tortona è la prima data del Tour perché è vero chè c’è già stata un anteprima a Ferrara, ma non era completa, così è stato Eugenio Finardi stesso a dire che considera la data Tortonese come la prima vera data del Tour. Una data importante, infatti il 16 dicembre ricorre l’anniversario del matrimonio dei genitori di Finardi, ormai morti ma che sarebbero stati contenti di veder celebrato con il concerto di Tortona il loro anniversario, soprattutto perché sul palco era presente anche la nipote newyorkese del cantautore, Federica Finardi Goldberg, che ha suonato il violoncello.

Michele Bellone in Biblioteca a Tortona

Ma fine anno è tempo di bilanci e allora facciamo anche il bilancio degli incontri sui Social Network, organizzati alla Biblioteca Civica di Tortona dall’”Associazione ex Allievi dei Licei Tortonesi” che venerdì scorso sono stati conclusi da Michele Bellone con un intervento sulle pseudoscienze e le fake news. Michele Bellone è il figlio del tortonese Enrico Bellone, fisico di fama mondiale e già direttore della rivista “Le Scienze”; nel suo speech Michele ha dimostrato grande competenza e ci ha dato le indicazioni per riconoscere le fake news. E’ possibile farlo analizzando criticamente il titolo, il testo e le foto utilizzate nelle “bufale”, altro modo di chiamare le notizie false, ma soprattutto analizzando le fonti e nel nostro caso il dominio dei siti web: ci sono infatti alcuni siti che ufficialmente fanno satira ma che invece inondano letteralmente il web di falsità. Spesso questi siti hanno nomi simili a testate giornalistiche come ad esempio “Il Giomale”, “Libero Giornale” (che non è ne Libero ne Il Giornale), “Il fatto Quotidaino” e così via. Non è un caso che i nomi più “clonati” siano quelli dei giornali politici di destra, sembra infatti che una determinata categoria di pubblico, che si rispecchia nell’elettorato di destra, sovranista, antieuro, con venature di cattolicesimo molto radicale; sia preso di mira dai siti di notizie false, che confezionano contenuti ad hoc per essere letti e condivisi sui Social Network, aumentando la rabbia e il disagio in un circolo senza fine. Noi a Tortona, purtroppo, non siamo immuni da questo fenomeno, c’è qualche testata on-line che cerca il click facile degli elettori di destra. Ad ogni modo non è difficile individuare le bufale se si seguono le indicazioni che ha dato Michele Bellone e che ho pubblicato sul canale YouTube di Tortona Oggi.

Ma domenica sera è Natale e quindi vorrei darvi due indicazioni per la messa di mezzanotte:

Natale alla Soms di Monleale

La prima è a Monleale, dove torna, dopo più di vent’anni la messa di mezzanotte, o meglio delle 23:30, questo è infatti l’orario di inizio della messa di Natale. Finita la messa tutti alla Soms che sarà aperta per un brindisi dopo la messa.

Messa di Natale in Duomo a Tortona

A Tortona in piazza Duomo messa di mezzanotte e all’uscita vin brulè offerto dagli alpini e la cioccolata calda offerta dalla Croce Rossa Italiana di Tortona.

Il presepe vivente di Castelnuovo Scrivia

Anche quest’anno presso l’oratorio di San Luigi Orione a Castelnuovo Scrivia ci sarà il presepe vivente, che quest’anno giunge alla 22^ edizione.

Il Presepe vivente di Castelnuovo Scrivia è un evento molto sentito che richiama l’attenzione di moltissimi visitatori ogni anno, da tutto il tortonese ma non solo, anche da tutto il Basso Piemonte, la Lombardia e la Liguria.

Un centinaio di figuranti da vita ad un borgo antico, con pastori, fabbri, guardie del castello, eremiti, lavandaie e fornai.

Vi do già tutti gli orari, poi casomai lo riprendiamo nelle prossime settimane perché è un evento molto importante.

Orari del presepe vivente di Castelnuovo Scrivia:

– 24 dicembre 2017  dalle 21:00 alle 23:30
– 26 dicembre 2017  dalle 15:00 alle 18:00
– 1 gennaio 2018      dalle 15:00 alle 18:00
– 6 gennaio 2018      dalle 15:00 alle 18:00
– 7 gennaio 2018      dalle 15:00 alle 18:00

Buon Natale a Tutti

Podcast audio del passaggio su radioPNR

In onda il 22 dicembre alle ore 11:15 su Radio PNR

https://soundcloud.com/radio-pnr/country-user-ledizione-di-natale

Il podcast dell'ottavo Country User

Ascolta RadioPNR in diretta: http://radiopnr.it/ascolta-pnr-on-air.html

Rispondi