Le foto di una domenica di festa a Volpedo. Premiato il Comune con la “Spiga Verde” e tutti i volontari

Un pomeriggio speciale per Volpedo che ha visto la partecipazione di tante autorità. Premiati i volontari dell’Associazione Pellizza, i volontari volpedesi e i volontari della Protezione Civile AIB.

Gli MTCM Band in concerto a Volpedo

Domenica scorsa a Volpedo c’è stata la consegna della “Spiga verde” per la sostenibilità rurale. L’ambìto riconoscimento assegnato quest’anno da Confagricoltura a 10 comunità rurali del Piemonte su 59 che si sono candidate. Volpedo, lo avevamo già detto, è l’unico comune in provincia di Alessandria ad essere stato riconosciuto come luogo che intende valorizzare uno sviluppo sostenibile del territorio, la cura dell’ambiente e la difesa del paesaggio.

La consegna del premio al sindaco di Volpedo Elisa Giardini è avvenuta da parte del presidente di Confagricoltura Alessandria Luca Brandelli e di Paola Sacco, presidente di zona di Confagricoltura Tortona.

Ma quello di domenica 19 settembre, nel borgo che ha dato i natali a Giuseppe Pellizza, è stato un lungo pomeriggio di Festa, iniziato col concerto della MTCM Band sotto al mercato coperto di piazza Perino e terminato con la Giornata Nazionale dei Piccoli Musei e la festa del Volontariato, presieduta da molti sindaci delle Terre Derthona, tra cui il sindaco di Tortona Federico Chiodi; il presidente della Provincia di Alessandria Gianfranco Baldi e il prefetto di Alessandria Francesco Zito.

Alla presenza del sig. Prefetto e del Presidente della Provincia, nella suggestiva Piazza Quarto Stato, sono stati premiati i volontari delle Associazioni volpedesi e i volontari in genere che durante tutto l’anno contribuiscono alla riuscita degli eventi organizzati a Volpedo, dal comune, dall’Associazione Pellizza da Volpedo e da tutti coloro che con impegno ed entusiasmo contribuiscono alla valorizzazione del paese.

I volontari dell’Associazione Pellizza
I volontari volpedesi

Un particolare ringraziamento alla Sezione PROTEZIONE CIVILE /AIB che durante tutto l’anno presta un servizio insostituibile di assistenza durante qualunque tipo di emergenza, compreso quella attuale del Covid-19.

I volontari della Protezione Civile AIB

A tutti, in segno di riconoscenza, le autorità presenti hanno consegnato ai volontari il “dono” speciale pensato per la Quarta edizione della Giornata Nazionale dei Piccoli Musei: una spilla dedicata alla mostra “Visioni di Volpedo” allestita presso lo Studio-Museo del pittore Pellizza, un omaggio al disegno “Volpedo alla domenica mattina” (1894).

Con una grandissima affluenza di pubblico si è proceduto alla premiazione a chiamata, ricordando prima di incominciare l’indimenticata figura di Giancarlo Caldone, da sempre sostenitore del suo paese e della collettività volpedese, che ora la giovane Elisa Giardini, sindaco del paese, sta portando avanti con grande impegno e passione. Un gran bell’evento che può fare da traino alla realtà di un paese che ha molto da dare.

Le autorità presenti alla consegna dei premi

Nella foto da sinistra: l’assessore di Villalvernia Luca Bigiorno; il sindaco di Garbagna Fabio Semino; il sindaco di Montegioco Andrea Ferrari; il presidente della Provincia di Alessandria Gianfranco Baldi; il prefetto di Alessandria Francesco Zito; il sindaco di Volpedo Elisa Giardini; il vice-sindaco di Volpedo Antonio Lugano; il sindaco di Tortona Federico Chiodi; il sindaco di Casalnoceto Giuseppe Cetta. Non presente nella foto, ma presente alla cerimonia l’assessore di Pozzolgroppo Matteo Franchini.

Commenta con Facebook


Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.