All’Istituto Marconi Carbone si è tenuta una speciale lezione di Diritto Penale

Per il progetto di “Percorso sulla legalità attraverso i principi costituzionali” si sono tenuti due incontri con gli avvocati delle Camere Penali del Tribunale di Alessandria.



Dove non vi è libertà non può esserci legalità

I ragazzi dell'Istituto Marconi con l'avv. Ongaro

Venerdì 8 marzo, in entrambe le sedi dell’I.I.S. Marconi di Tortona, presso l’Aula Magna della sede centrale e del plesso Carbone, gli studenti delle classi quarte del Liceo delle Scienze applicate, dei Periti e la 4^ AR Amministrazione, Finanza e Marketing insieme alle quarte dei Servizi Commerciali, hanno avuto la possibilità di incontrare due avvocati delle Camere Penali del Tribunale di Alessandria: Sara Ongaro e Lorenzo Repetti, con i quali si è realizzato un interessante momento di dibattito nel contesto del progetto di “Percorso sulla legalità attraverso i principi costituzionali”.

Lo scopo di questo progetto di formazione specifica è appunto quello di fornire una corretta interpretazione del concetto di giustizia, approfondendo in particolare le procedure di svolgimento dei processi penali, definiti dagli stessi avvocati come dei “recinti di regole”, frutto della necessità storica della società di giudicare secondo regole condivise. “Il fine di un processo non è avere un colpevole ad ogni costo” – ha sottolineato l’avvocato Ongaro – “ma l’ottenere un giusto rispetto delle norme affinché non vengano commessi errori”.

Successivamente sono stati illustrate le funzioni delle figure che contribuiscono alla costituzione di un processo penale: da coloro che svolgono le indagini (Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizia…), per arrivare al Giudice, al Pubblico Ministero e al Difensore.

Sul ruolo di quest’ultimo i due penalisti hanno aperto un’ampia parentesi, specificando come il Difensore non proceda tanto a difendere quello che un soggetto ha commesso, ma piuttosto a tutelare la persona attraverso la corretta applicazione dei propri diritti.

L’incontro è stato molto proficuo, grazie anche ad una ricca casistica di riferimenti e di esempi concreti che hanno coinvolto l’attenzione di tutti i presenti e che hanno aiutato noi studenti ad avvicinarci ad un ambito tanto complesso, e tuttavia affascinante, come il Diritto Penale.

Juan Manuel COGGIOLA – 4^AR Amministrazione, Finanza e Marketing

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.