Al Castello di Tortona sarà realizzato il campo scuola per insegnare la mountain bike ai bambini

E’ stato firmato l’accordo tra Comune di Tortona e l’ASD Enjoy The Trail. Tortona avrà un’area attrezzata per allenare in sicurezza i piccoli bikers.



Il campo di allenamento di mountain bike di Tortona

Il campo scuola di mountain bike al castello di Tortona

Mercoled’ 10 ottobre 2018, presso il Comune di Tortona è stato firmato l’accordo che consentirà all’Associazione Sportiva Dilettantistica Enjoy the Trail di utilizzare in concessione, dietro il pagamento di un affitto annuale, una parte della Colonia Solare del Parco del Castello di Tortona per creare un campo scuola di mountain bike.

L’associazione di bikers, con sede a Sarezzano ma attiva su tutto il territorio tortonese, potrà allestire un’area attrezzata e un percorso per insegnare la pratica della mountain bike ai bambini. Saranno realizzate strutture artificiali che ricalcheranno le varie situazione sui sentieri, in maniera da consentire ai ragazzi di imparare in tutta sicurezza le tecniche della mountain-bike. A brevissimo inizieranno i lavori di pulizia e ripristino e poi ci sarà la grande festa di inaugurazione a cui sarà invitata tutta la popolazione.

Enjoy The Trail ringrazia l’assessore allo sport Vittoria Colacino, il sindaco Gianluca Bardone e tutta l’amministrazione comunale di Tortona per aver creduto in questo progetto che consentirà alla squadra sportiva di prendere parte al Campionato Nazionale Enduro. Attualmente il gruppo di agonisti in erba è costituito da 12 ragazzi e 3 ragazze, dai 6 ai 15 anni ma siamo sicuri che grazie al nuovo campo di allenamento presto crescerà. Per informazioni e iscrizioni potete telefonare all’allenatore della squadra Andrea Cogotti al numero 3477907192

il campo di allenamento della squadra sportiva enjoy the trail

Tutto è nato quasi un anno fà. – racconta Andrea Cogotti, maestro F.C.I. (Federazione Ciclistica Italiana) dell’associazione – Da lì è partito un iter burocratico fatto di sopralluoghi, riunioni, mail, proposte, controproposte, autorizzazioni e concessioni.
Non é stato facile ed alcune volte ho pensato di mollare, ma fortunatamente il nostro gruppo di lavoro ha tenuto duro, continuando a impegnarsi fino al raggiungimento dell’obiettivo.
Ora non ci resta che rimboccarci le maniche ed iniziare a lavorare per dare ai nostri/vostri figli il miglior parco giochi che si possa avere. Tortona tornerà ad essere la città del ciclismo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.