Un libro raccoglie tutte le carte storiche di Tortona e del tortonese

Il volume non vuole essere né un catalogo, né un esaustivo inventario, ma, senza pretesa di completezza, solo un tentativo di raccolta storica selettiva di notizie utili.



TORTONA ED IL TORTONESE NELLE CARTE STORICHE

Venerdì 8 novembre, presso sala conferenze della Fondazione C.R. Tortona, alla presenza di un numeroso e attento pubblico, è stato presentato presentato il volume “Tortona ed il tortonese nelle carte storiche” di Gian Camillo Cortemiglia, professore emerito di Geografia Fisica presso il Dipartimento della facoltà di Scienze della Terra dell’Università degli Studi di Genova.

Dopo una breve presentazione dell’iniziativa da parte del Presidente della Fondazione CR Tortona, Dante Davio e l’introduzione dello storico locale Italo Cammarata, la parola è passata al professor Francesco Surdich, docente di Storia delle esplorazioni geografiche e preside emerito della Facoltà di Lettere dell’Università degli Studi di Genova che ha illustrato a grandi linee la voluminosa opera di Cortemiglia.

Un’opera unica nel suo genere, di grande valore scientifico, che con le sue 972 pagine (tra cartine e testi) arricchisce la bibliografia della cartografia italiana e mondiale.

Qui di seguito riportiamo un estratto dell’introduzione che si trova sul libro e che è stata anche sottolineata dal professor Surdich:
“La raccolta, che, come collezionista di carte antiche con i toponimi di Tortona e del Tortonese, ho intrapreso ormai da circa cinquanta anni, mi ha portato a comporre un voluminoso archivio cartografico, i cui esemplari, rigorosamente inventariati e scansionati per lo studio e la ricerca, abbracciano l’intero intervallo temporale della produzione cartografica a stampa dell’area tortonese. La presenza poi in Tortona di vari collezionisti di stampe antiche, di importanti depositi cartografici di alcune istituzioni (Comune di Tortona, Curia Vescovile e Fondazione C.R. Tortona) e della Casa d’arte “Derthona Gallery” di Piero Fittabile, a cui debbo, non solo la fornitura di parecchi esemplari della mia raccolta, ma l’acquisizione altresì di molte importanti informazioni di carattere editoriale maturate nel corso della sua esperienza di mercante d’arte, hanno consentito di integrare il mio archivio cartografico con la conoscenza di un ulteriore cospicuo numero di rari esemplari. Tale opportunità mi ha permesso di compilare un corposo elenco, che, descrittivo della cartografia storica tortonese, non vuole essere né un catalogo, né un esaustivo inventario di tutto il repertorio cartografico tortonese, ma, senza pretesa di completezza, solo un tentativo di raccolta storica selettiva di notizie utili, ma indispensabili per qualsivoglia ricerca d’insieme, per consentire di verificare come, attraverso l’evoluzione temporale delle varie riproduzioni cartografiche, si sia evoluta la simbologia (segni convenzionali) di riferimento a Tortona ed al Tortonese, cosicché indirettamente, anche se del tutto indiziariamente, si possa ricavare un excursus indicativo, seppur approssimativo, della considerazione storica in cui è stato tenuto questo territorio nel corso dei secoli da parte delle varie produzioni cartografiche.”

Il volume, dato alle stampe dalla Editrice Sette Giorni srl di Tortona, è stato finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona e dal Gruppo Gavio.

Il volume è stato distribuito ad offerta a scopo benefico a favore dell’Associazione Anffas Onlus di Tortona che destinerà il ricavato per allestire, presso il centro diurno di Villaromagnano, 5 posti letto di pronto intervento e urgenza, in residenzialità.
Il libro è acquistabile presso la sede Anfas di Tortona in Via Emilia 486 – Tel. 0131 820200 dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 12,00.

rf



Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.