Il delitto di Villa Bassi a Tortona diventa un giallo a puntate sui social e anche una puntata di VOCI DAL TERRITORIO

Massimo Galluzzi e Pino Decarlini sono i protagonisti di una produzione MyT TV che riporta in auge il macabro delitto avvenuto il 16 febbraio 1920 e già raccontato nel numero 109 della rivista Pro Iulia Derthona.



Il giallo a puntate firmato MyT TV

Grande successo di pubblico e critica per il giallo a puntate uscito sul gruppo facebook MyT TV e firmato dal duo di storici locali Galluzzi/Decarlini.

Si tratta del racconto del delitto Bassi avvenuto nell’omonima villa sulle colline del castello di Tortona il 16 febbraio 1920 e che Massimo Galluzzi conosce molto bene, avendone già scritto nel 2014 sul numero 109 della rivista Pro Iulia Derthona.

In tempi di lockdown, nelle settimane scorse, sul gruppo Facebook MyT TV sono uscite sette video, della durata ciascuno di circa sette minuti, in cui nei primi sei Massimo Galluzzi ripercorre le tappe salienti del fosco delitto avvenuto ai danni della vedova Bassi Emilia Brassetti, dei due figli Rosetta e Ugo, l’unico che si salvò, e della domestica Audomnia Ciabatti.

Questo sanguinario omicidio, come si può immaginare produsse una eco immensa sia a livello locale che nazionale e ha lasciato molte tracce sui quotidiani dell’epoca. Si è potuto così ricostruire abbastanza a fondo quello che successe.

Nel settimo video, girato in esterni; Pino Decarlini racconta il capitano Emilio Bassi, ucciso nel 1915, medaglia d’argento e a cui è stata intitolata una via a Tortona, e aggiunge particolari inediti riportando anche una testimonianza di cui nessuno conosceva l’esistenza.

Sempre ad opera di Pino Decarlini sono state ritrovate la richiesta di concessione edilizia con acclusa la rarissima mappa della villa Bassi con le firme dei proprietari.
Sull’Annuario del Regio Ginnasio di Tortona dell’anno scolastico 1923-24, invece, è pubblicata la foto del capitano Emilio Bassi.

Progetto di Villa Bassi
Tomba di Emilia Brassetti e Rosetta Bassi nel cimitero di Tortona. La tomba è ubicata nell’angolo destro del cimitero: Tutto a destra entrando, di fianco all’androne dedicato ai militari di stanza in caserma che sono morti a Tortona

Dopo aver seguito le sette puntate, che sono state pubblicate una al giorno su facebook, ho chiesto a Massimo Galluzzi la possibilità di pubblicare sul canale YouTube di Tortona oggi per chi non è iscritto al social media blu. Il permesso mi è stato accordato e, vista la disponibilità del dott. Galluzzi (che io considero anche il mio mento per la mia attività on-line), ho approfittato per invitare lui e il dott. Pino Decarlini a parlare di questo delitto in una puntata di VOCI DAL TERRITORIO, lo streaming artigiano condotto da Claudio Cheirasco e Sabrina Prato per Tortona Oggi TV, che con quella del Delitto Bassi giunge alla 26 puntata.

Insomma, per chi è interessato alla questione non mi resta che consigliare di:
– Leggere il numero 109 della rivista Pro Iulia Derthona da pagina 82 a pagina 102. La rivista è consultabile in Biblioteca Civica a Tortona;
– Seguire le sette video-puntate che publicherò qui sotto e che usciranno, una al giorno a partire dal giorno 16 dicembre 2020;
– Guardare la puntata 26 di VOCI DAL TERRITORIO che sarà trasmessa in diretta il 15 dicembre 2020 alle ore 21.

Vi lascio qui sotto i link

Link alla puntata n. 26 di VOCI DAL TERRITORIO

Link alla prima puntata del Delitto Bassi

Link alla seconda puntata del Delitto Bassi

Link alla terza puntata del Delitto Bassi

Link alla quarta puntata del Delitto Bassi

Link alla quinta puntata del Delitto Bassi

Link alla sesta puntata del Delitto Bassi

Link alla settima puntata del Delitto Bassi

Commenta con Facebook


Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.