Siete stati eroici, insieme abbiamo combattuto contro l’infelicità – Antonello Venditti ringrazia il pubblico di Arena Derthona

Dopo il concerto tenuto a Tortona in piazza Allende, Antonello Venditti ha parlato ai suoi fan, ringraziandoli per essere stati con lui.




Antonello Venditti parla al pubblico tortonese

Il discorso al pubblico Tortonese di Antonello Venditti

Antonello Venditti ha dedicato un video di ringraziamento per Tortona, registrato in diretta sulla propria pagina facebook subito dopo il concerto di Arena Derthona.

Nel video, definisce i 4/5000 paganti come persone fantastiche, eroi che hanno vissuto quello che ha vissuto lui, insieme a lui. Forse Tortona è stato l’unico paese al mondo, sicuramente in Italia dove ha piovuto durante un suo concerto.

Abbiamo combattuto la stessa battaglia, la stessa guerra contro l’infelicità – prosegue – l’infelicità di non poter fare un concerto di contenuto, di passionalità, di racconto. La gente è stata sotto agli ombrelli, un po’ distratta, un po’ delusa perchè si aspettava una serata calda e non certo quello che ha trovato. Alla fine invece tutto si è sistemato, tutto si è scaldato, anche io ed è stato perfetto, è stato bellissimo. Voi sapete come è difficile fare dei concerti quando piove, quando c’è il vento, quando ci sono le intemperie. E’ già difficile farlo quando il tempo è perfetto, figuriamoci quando è imperfetto come stasera.

Ma dalla somma degli errori c’è la perfezione per cui stasera è stato un concerto in cui alla fine ci siamo divertiti tutti e quindi un ringraziamento speciale a coloro che ci sono ancora e che magari stanno aspettando un altro bis mentre io sono già in viaggio per Milano, prosegue scherzosamente. Quello di Tortona è stato un concerto di quelli che a me piacciono molto, con le canzoni che infondo mi rappresentano di più. Grazie ancora.

Sul finire del video ha ricordato le due date in cui festeggerà, sul palco, i quarant’anni di “Nata sotto il segno dei pesci“: il 23 settembre a Verona, ormai sold out, e il 21 dicembre a Roma .

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.