La Natura peggiore è quella umana, Tortona si difende dai crimini ambientali

Contro l’abitudine di abbandonare i rifiuti nei fossi, il Corpo Ambientale Nazionale coadiuverà i vigili nel controllo del territorio.

È stata firmata oggi la convenzione fra il Comune di Tortona e il Corpo Ambientale Nazionale, ente di Protezione Civile, che avrà il compito di affiancare la Polizia Locale nel controllo del territorio per la prevenzione e la repressione dei reati di natura ambientale. In particolare svolgerà attività di monitoraggio e controllo capillare in tema di abbandono dei rifiuti, individuazione di eventuali depositi o discariche abusive anche con utilizzo di “fototrappole” e la possibilità di elevare direttamente le sanzioni; inoltre effettuerà servizi di vigilanza zoofila verificando il rispetto delle normative nelle aree verdi urbane, compresa la corretta conduzione dei cani in area pubblica. La convenzione fra Comune e Corpo Ambientale Nazionale prevede la possibilità di fornire ausilio della Polizia Locale durante feste, manifestazioni o eventi sportivi, costituendo un eventuale supporto nella promozione di progetti e programmi sulla tutela ambientale.

Il Corpo Ambientale fornirà dieci servizi mensili di quattro ore ciascuno con almeno due operatori.

Il Corpo Ambientale Nazionale

Il Corpo Ambientale Nazionale è un Ente riconosciuto con Decreto della Regione Lazio Terzo Settore n. N. G00394 DEL 20/01/2021 ODV operante su livello Nazionale, da gennaio 2021 è un Ente con riconoscimento dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Il Corpo Nazionale Ambientale Nazionale svolge attività Regionali, Provinciali e Comunali, operando nell’ambito di convenzioni con le suddette Amministrazioni. I servizi vengono svolti nel territorio di competenza della Provincia di appartenenza dove è stato rilasciato il Decreto Prefettizio, con la qualifica di Pubblici Ufficiali con funzioni di Polizia Amministrativa o di Polizia Giudiziaria, nell’ambito Ambientale, Zoofilo, Venatorio, Ittico con il compito di vigilare sul rispetto delle leggi e dei regolamenti a tutela dell’ambiente, contribuendo allo sviluppo e alle attività connesse alla conservazione del patrimonio naturale e paesaggistico.

Il servizio è svolto a titolo di volontario , in modo gratuito nei seguenti settori:

  • Gestire aree naturali protette, oasi naturalistiche e di promozione della fauna, aree siti e zone di importanza naturalistica e storico culturale, parchi urbani e suburbani e delle  relative strutture, nel quadro delle leggi regionali, nazionali e internazionali vigenti;
  • Promuovere progetti, programmi e convezioni nazionali e internazionali sulla tutela per l’ambiente e sulla attuazione dello sviluppo sostenibile, nonché, sulla tutela del patrimonio culturale, storico, artistico e monumentale del nostro Paese;
  • Promuovere attività di formazione, prevenzione e di intervento nell’ambito della protezione civile;
  • Vigilanza Ambientale e Vigilanza Ittica, Vigilanza Zoofila e Zootecnica, Protezione Civile;
  • Controllo delle discariche abusive cittadine e periferiche;
  • Controllo dei giardini e verde pubblico;
  • Controllo ecologico per favorire un miglior servizio al personale addetto ai servizi di Igiene Urbana per le disposizioni inerenti la legge 152/2006 e ordinanze Sindacali;
  • Controllo ecologico sugli animali da passeggio, randagismo e zoofilo in genere, controllo monitoraggio e censimento cani pericolosi;
  • Controllo ambientale forestale, faunistico venatorio per le disposizioni inerenti la legge 157/92 e derivate regionali,  prevenzione incendi boschivi;
  • Essere di supporto alle istituzioni dello Stato Italiano, alle Forze dell’ordine, sia Regionali che Provinciali, e Locali.
  • Possibilità di collaborare con altre associazioni di Volontariato, Enti Pubblici e Privati, che abbiamo le stesse finalità.
  • corsi Ispettore di Polizia Rurale
  • corso Ispettore Ambientale
  • corso di Guardia Zoofila
  • corso Vigilanza Stradale Ausiliario del traffico Ausiliario della Sosta
  • corso di Vigilanza Venatoria
  • corso Vigilanza Stradale
  • corso Safety Sicurezza delle città e del territorio

Foto: corpoambientalenazionale.it

2 Responses to "La Natura peggiore è quella umana, Tortona si difende dai crimini ambientali"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.