Festa dell’albero a San Sebastiano Curone

Nel cortile interno della scuola Anselmi due nuovi Carpini bianchi portano il nome di Nanni (Gulminetti) e di Sebastiano.

Il giorno 22 novembre, presso la scuola Franco Anselmi di San Sebastiano Curone, in occasione della “Giornata della festa dell’albero” sono intervenuti il Mar.Ord. Damiano Colonna, il Brig.Ca.Q.S. Luca Passera e l’App.Sc.Q.S. Paolo Ieri della Stazione Carabinieri Forestali di Brignano Frascata, al fine di sensibilizzare gli alunni della scuola al rispetto del bosco. All’evento erano presenti anche il Dirigente Scolastico
dell’Istituto Comprensivo di Viguzzolo Marzio Rivera e il Sindaco di San Sebastiano Curone Vincenzo Caprile.

Dopo aver presentato l’argomento, il Maresciallo Colonna ha coinvolto gli alunni invitandoli ad esprimere pensieri e riflessioni su come
diffondere il rispetto e l’amore per la natura e per la difesa degli alberi. Al termine della mattinata, i ragazzi della scuola secondaria hanno letto
le loro poesie dedicate agli alberi e una breve presentazione in cui hanno espresso la volontà di censire i due alberelli, a cui verranno dati i
nomi di “Nanni” e “Sebastiano”, rispettivamente in memoria di Giovanni Gulminetti e in omaggio al Santo Patrono.

Alla presenza di alcuni alunni della scuola dell’infanzia, della classe 5^ primaria e 3^ secondaria, la mattina del 23 novembre, nel cortile interno
della scuola, sono state piantumate due piantine di Carpino Bianco.

Durante la mattinata è emerso quanto i ragazzi siano consapevoli del contributo degli alberi nella lotta alla crisi climatica e l’insostituibile ruolo
che svolgono per la tutela dell’intero ecosistema e della biodiversità.

Parola d’ordine: #abbiamomoltodafare!

Bianca Ferratini
2^C scuola Franco Anselmi

Ecco alcune delle poesie scritte dai ragazzi:

Poesia per Nanni e Sebastiano

Nanni e Sebastiano sarete una protezione per gli animali che ci vivranno,
una fonte di vita perché ci donerete ossigeno.
Dovrete sopportare venti paurosi,
dovrete resistere a nevicate,
e voi per noi sarete il nostro futuro.

Marco Bulloni
2^C scuola Franco Anselmi

Poesia sugli alberi

Quest’oggi siamo qui per parlare di alberi! Parlare di vita,
parlare di piante con la via ostruita.
Parlare di bosco, di foglie e di prati,
e di animali che non devono essere tralasciati.
Parliamo di sole, d’inverno e d’estate,
e di vite, che possono essere salvate.
Per questo parliamo, ma non basta parlare,
bisogna iniziare a piantare!

Bianca Ferratini
2^C scuola Franco Anselmi

GLI ALBERI

Oggi è un giorno speciale, tutti gli alberi vogliam festeggiare.
Alti, bassi, verdi o frondosi i nostri amici son preziosi.
Tante cose ci possono dare e la nostra vita migliorare.
Grazie a loro possiamo respirare e l’aria pura apprezzare.
Sarà la festa ogni momento se l’albero lo tratteremo come un monumento.
In ogni albero c’è una grande magia, c’è tanta gioia, c’è allegria e c’è tutto il respiro della vita.
Sempre dritti e zitti stanno i buoni alberi, armati sol di foglie, fiori e frutti di cui fanno dono a tutti.
Dobbiamo rispettare gli alberi perché sono preziosi per la nostra vita.

Edoardo Ghiglia
2^C scuola Franco Anselmi

Il bosco

Il bosco, un posto magico,
che fornisce idee, cibo e vita,
fornisce una casa, uno spirito artistico,
tra mille campi di bellezza infinita.
Tra mille pineti, che pungono come aghi,
e tra animali che li popolano, e li fanno amare.
Fra tutte le pianure piene di laghi, e tutti i boschi piene di fauna.
Abbiamo scoperto che la bellezza è cosa naturale,
e nessuno qualcosa di sbagliato ci potrà mai fare.

Alessandro Callegari
2^C scuola Franco Anselmi

Commenta con Facebook


Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.