Cia Alessandria organizza un convegno sulla prossima Pac (Politica Agricola Comune)

Riceviamo e condividiamo l’invito a questo importante convegno, che riprende anche i temi recentemente discussi a Costa Vescovato.



Verso la Pac 2021-2027

Bandiera cee in un campo di grano

Si svolgerà lunedì 26 novembre dalle ore 9 alle 13 a Palazzo Monferrato (via San Lorenzo, 21 Alessandria) il convegno dal titolo “Verso la Pac 2021-2027” organizzato da Cia Alessandria.

L’incontro ha l’intenzione di presentare il quadro attuale della discussione in corso sull’evoluzione della Politica Agricola Comune, presentare le opportunità e discutere i nodi più critici, attraverso relazioni e dati, documenti ed esperienze imprenditoriali presentati sotto gli aspetti politico-sindacali, istituzionali ed economici.

A partecipare: Gian Piero Ameglio – presidente provinciale Cia Alessandria, Dino Scanavino – presidente nazionale Cia, Giuseppe Cornacchia – capo Dipartimento Sviluppo Agroalimentare e Territorio Cia nazionale, Gabriele Chiodini – ricercatore presso il Dip. di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali – Unità di ricerca di economia applicata Università di Perugia, Massimo Ponta – produttore (cereali, pioppi, ciliegie) e vicepresidente provinciale Cia, Claudio Bongiovanni – mugnaio, tra i fondatori del progetto Harmony, presidente della Associazione Granaria di Torino e presidenza della Borsa Europea, Fabio Castelli – Direttore cooperativa Settevie, Franco Piana – Responsabile Sviluppo Impresa Cia Alessandria.

Commenta Gian Piero Ameglio: “La Pac post 2020 che si sta delineando presenta alcune novità che approfondiremo. Si tratta di uno strumento di fondamentale importanza per i nostri agricoltori e per lo sviluppo del territorio, ma alcune difficoltà vanno superate. La presenza di esperti e relatori nazionali evidenzia il valore dei temi in discussione e della nostra iniziativa“.

Scarica l’invito/programma

Foto: Cia Agricoltori Italiani

Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter. Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.