Una “camminata” per commemorare le vittime di mafia

Circa settanta studenti del Liceo Peano hanno attraversato la città di Tortona per commemorare le vittime di mafia dal 1978 ai giorni nostri.



OLTRE I CENTO PASSI – Camminata in ricordo delle vittime di mafia

 OLTRE I CENTO PASSI – Camminata in ricordo delle vittime di mafia

Il Liceo Peano, in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Tortonese, in occasione del ventisettesimo anniversario delle stragi di Capaci e Via D’Amelio, ha organizzato una “camminata” per commemorare le vittime di mafia.

Durante la mattinata di venerdi’ 24 maggio, circa sessanta studenti, in rappresentanza del Liceo, partendo dai Giardini Falcone e Borsellino, hanno percorso le strade di Tortona facendo tappa in alcuni punti significativi (ex Palazzo di Giustizia e Piazza Duomo) dando lettura di un estratto dei nomi delle vittime di mafia, a partire dall’anno 1978 ai giorni nostri, e leggendo alcune testimonianze che sottolineano l’importanza del rispetto dei diritti e delle norme di convivenza civile come strumento di lotta alla mafia.

A conclusione della manifestazione, riuniti nella sala della Biblioteca Civica, gli studenti hanno ribadito l’importanza del rispetto della Costituzione italiana, testo antimafia per eccellenza, e hanno riassunto le attività svolte durante l’anno scolastico collegate con il progetto “Scuola debullizzata” e culminate nella premiazione svoltasi a Torino lo scorso 23 maggio. Il Liceo Peano è infatti risultato segnalato per le attività educative connesse alle tematiche relative alla lotta alla mafia, nell’ambito dei bandi di concorso indetti da MIUR, Ufficio Scolastico Regionale e Fondazione Falcone.

L’esperienza è stata molto toccante e coinvolgente e ha stimolato i ragazzi a riflettere sulla necessità di non dimenticare chi ha lottato e sta lottando per sradicare il fenomeno mafioso, non solo dal nostro territorio, ma anche a livello transnazionale.



Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.