Anche l’ANPI provinciale scende in piazza: Casapound è un affronto alla democrazia

Dopo Tortona Antifascista anche l’ANPI provinciale ritiene doveroso opporsi con fermezza a chi mette in discussione i principi costituzionali, per i quali si sono sacrificate tante formazioni partigiane, prima tra tutte la Brigata Arzani.



Casapound marcia su Tortona: un vergognoso affronto per la Democrazia

Contro CasaPound Tortona unita in piazza

Inaugurazione sede Casapound Tortona – Comicato stampa ANPI del 26 settembre 2018

L’apertura di una sede di Casapound a Tortona (venerdì 28 settembre in via Pellizzari 6) è uno sfregio oltraggioso, un’offesa gravissima per la città e il suo territorio (Bassa Valle Scrivia, Val Curone, Val Borbera e 6° Zona) che hanno assistito ad eccidi efferati, come quello che ha insanguinato le nostre colline con l’uccisione da parte nazi-fascista di dieci giovani martiri del Castello (il 27 febbraio 1945). Una città e un territorio in grado di reagire e opporsi con fermezza grazie a numerose figure resistenti, eroiche e coraggiose, e alle sue formazioni partigiane, prima fra tutte la Brigata Arzani, che con il sacrificio dei suoi combattenti ha posto le basi per la nuova Democrazia, per la creazione di una società giusta, per la sua sacra Carta costituzionale. Quei valori, quei principi fondanti oggi sono nuovamente messi in discussione, vilipesi ad oltranza da forze politiche e partitiche reazionarie (fasciste e parafasciste), nonostante il tessuto sociale, morale e civile abbia tutte le normative costituzionali e legislative (spesso inapplicate) atte a impedirne la formazione e la diffusione.

L’ANPI si stringe insieme a tutte le forze antifasciste e democratiche rispettose della Costituzione, a tutte le persone che con il loro impegno quotidiano applicano i valori della solidarietà e dell’accoglienza. Se da una parte l’ANPI ricorda quanto sia stata presente sul territorio con le studentesse e gli studenti nella società e nelle scuole in un processo di sensibilizzazione, dall’altra, ora più che mai avverte la necessità urgente di presidiare i luoghi pubblici, impegnandosi ad impedirne la concessione a forze reazionarie, per far risorgere un pensiero di rispetto umano costituzionale.

L’ANPI invita tutta la cittadinanza civile, politica e associativa, a partecipare al presidio organizzato da Tortona Antifascista, che si terrà a Tortona il giorno 28 settembre, dalle ore 17:00 alle ore 21:00 presso i portici di Via Emilia angolo Via G. Carducci.

Foto: Progettavano stupro di una ragazza ebrea Arrestati a Napoli esponenti di Casapound

ANPI Provinciale



Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.