La delegazione Zapatista “Gira por la vida” in questi giorni in Piemonte

Il programma di una serie di incontri che alcuni rappresentanti dell’autogoverno del Chiapas stanno avendo nella nostra Regione. Oggi erano a Valli Unite, sui colli tortonesi, ieri ad Asti, domani saranno ad Alessandria, poi Cuneo, Torino e Venaus.

In questi mesi una delegazione di 180 Zapatistas, popolo maya del Chiapas in Messico che ha scelto la vita e si è organizzato in una propria forma di autogoverno per supplire alle mancanze del malgoverno istituzionale, ha intrapreso un viaggio epico in Europa e con non poche difficoltà è  arrivato a Vienna alcuni giorni fa.

L’intento è quello di mettere a confronto le loro analisi e le loro esperienze con altre realtà di lotta e di pensiero in tutto il mondo.

Scrivono: ”Veniamo a ringraziare l’altro per la sua esistenza. Ringraziare per gli insegnamenti che ci hanno dato la sua ribellione e resistenza. Veniamo a consegnare il fiore promesso. Abbracciare l’altro e gli diremo all’orecchio che non è solo, sola, soloa. Veniamo a sussurrargli che valgono la  pena la resistenza, la lotta, il dolore per chi non c’è più, la rabbia per il criminale impunito, il sogno di un mondo non perfetto, ma migliore: un mondo senza paura.
E anche, e soprattutto, veniamo a cercare complicità… per la vita‘.

Io ho avuto l’occasione di incontrarli a Valli Unite, sui colli tortonesi. Mi riservo di raccontare in un post a parte cosa si è detto durante l’incontro, previsto della durata di due ore che si sono trasformate in quasi quattro. La delegazione “Hombres” ha raccontato l’esperienza di un popolo che si è rimboccato le maniche ed è arrivato là dove il governo centrale non è arrivato. 25 anni di storia in cui si è messa a punto una forma di governo in autogestione in cui chi comanda è al servizio del popolo. Una realtà economica alternativa a quella del capitalismo che nella piccola e remota regione del Chiapas, nel sud del Messico, ha funzionato e che ora cerca il confronto con il resto del mondo.

Per adesso vi lascio il programma delle due delegazioni (una hombres – uomini – e una mujeres – donne) che attraverseranno il Piemonte Zapatista dal 13 al 24 ottobre. Un programma ricco di eventi che coprirà quasi per intero la nostra Regione. Chi è interessato può

13 ottobre delegazione Hombres
Laboratorio Autogestito La Miccia di Asti e Circolo arci “Lo sciallo“.
– 18.00 AUTONOMIA E RESISTENZA ANTI-CAPITALISTA – incontro sull’autogestione e la solidarietà dal basso

14 ottobre delegazione Hombres
Cooperativa agricola Valli Unite Costa Vescovato vicino a Tortona (Al)
– Incontro con la realtà agricola delle Valli Unite. Al mattino visita e partecipazione alle  attività agricole, pranzo condiviso con soci della cooperativa e confronto sull’autosufficienza e autodeterminazione alimentare e sostenibilità con scambio di esperienze in campo  agricolo.

15 ottobre delegazione Hombres
Laboratorio Anarchico PerlaNera di Alessandria e Laboratorio autogestito La Miccia di Asti
– ore 17.00 performance antimilitarista
a seguire dibattito arte e creatività rivoluzionaria.
– ore 21.00 spettacolo teatrale “Il tempo delle ciliegie” su Louise Michel
e a seguire mini concerto con Rocco Rosignoli

16 ottobre delegazione Hombres
Laboratorio Anarchico PerlaNera di Alessandria
– ore 15.00 – cronologia della storia e delle lotte del movimento zapatista in un confronto fra il loro e il nostro percorso di autogestione e di autoproduzione della vita.
– ore 21.00 dibattito sulle lotte dei lavoratori e il sindacalismo di base con i sindacati di base  presenti nel territorio, Cub, Usb, Usi e Si Cobas

17 ottobre delegazione Hombres
La Milpa orto collettivo a Piasco (Cn)
– Sullo sfruttamento del territorio e delle persone in agricoltura

18 ottobre delegazione Hombres
La Milpa orto collettivo a Piasco (Cn) – Tatawelo Tostata collettiva con los compas
– ore 10 torrefazione Coffee Import Ricca d’Alba
– ore 13 Pranzo conviviale ecovillaggio La Casa Rotta
– ore 15,30 L’ascolto e la parola ….. e tu che fai?
Confronto e analisi con chi lotta per un ‘Otro Mundo Posible

18 ottobre delegazione Mujeres
Venaus
– Incontro sul ruolo delle donne nella lotta all’Alta Velocità

19 ottobre delegazione Hombres
La Milpa orto collettivo a Piasco (Cn) info 3200552443
– Visita e incontro con i contadini dell’orto collettivo La Milpa e Rete Guardiani della Terra • Agroecologia , semi e autoproduzione di alimenti

19 ottobre delegazione Mujeres
Torino CSOA GABRIO
– Laboratori artistici e momenti di socialità
– Incontro con collettivi femministi e transfemministi

20 ottobre delegazioni Mujeres y Hombres
Torino CSOA GABRIO
– incontro tra la delegazioni zapatiste
– “Tour” di Torino dal basso a sinistra (Aurora)
– Sit-in contro i femminicidi NUDM

21 ottobre delegazione Hombres
TORINO csoa GABRIO
– “Tour” di Torino dal basso a sinistra (Vanchiglia)
– Incontro sull’AUTONOMIA e AUTOGESTIONE nel deserto della vita capitale

22 ottobre delegazione Hombres 
TORINO csoa GABRIO
– “Tour” di Torino dal basso a sinistra (Vanchiglia)
– incontro con i collettivi di sport popolare

23 ottobre delegazione Hombres
TORINO csoa GABRIO
– mattino Incontro sulla SALUTE con le reti che che si occupano di salute e la microclinica  Microclinica Fatih
– pomeriggio Visita alla MALA OBRA della TAV e incontro su inquinamento e sfruttamento  delle risorse naturali
– sera Musica popolare e cena

24 ottobre delegazione Hombres 
Venaus
– mattino Incontro con i gruppi che si battono contro la costruzione del TAV  “Passeggiata” attraverso le terre dove passerà il treno
– pomeriggio incontro: la cura della Terra e Agroresistenze

Commenta con Facebook


Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.