Il progetto sulle fake news del Liceo Peano è stato presentato a Sfide come buona pratica didattica

Ci ha stupito e inorgoglito scoprire che un progetto del nostro Liceo sia stato scelto e presentato come buona pratica didattica a Sfide 2021. 

Si è appena concluso il webinar “Imparare i meccanismi della comunicazione: dai laboratori sulle fake news alle radio d’istituto.” proposto da “Sfide, la scuola di tutti” agli insegnanti di tutt’Italia.

Il webinar ha descritto tre percorsi di didattica attiva nell’area della comunicazione, tra cui quello sviluppato proprio qui da noi a Tortona.

La prima esperienza, raccontata dalla prof.ssa Isabella Tacchini, ha visto protagonista il Liceo Classico Cairoli di Vigevano (Pv): gli alunni hanno scoperto le caratteristiche delle fake news e hanno approfondito i meccanismi psicologici che ne sono alla base, “hanno manipolato” con l’aiuto di siti appositi le informazioni, creando, montando e smontando pseudonotizie. Il prodotto finale: un “decalogo” per i coetanei. Cliccando questo link sarete reindirizzati alla OpenDaD Repository del sito didatticaduepuntozero.it in cui sono pubblicati i materiali prodotti. Una vera enciclopedia delle Fake News!

La seconda esperienza, raccontata dal prof. Giordano Otello Marilli, è stata quella del liceo Classico G. Peano di Tortona (Al), che ha messo in campo un’attività di role playing, sotto forma di inchieste su argomenti letterari, artistici e filosofici, che ha permesso agli studenti di destreggiarsi tra verità e fake news attraverso una ricerca di fonti affidabili e verificabili. La III A classico del Liceo G. Peano di Tortona, infatti, nel corso dell’anno scolastico 2020/2021 ha aderito alla rete delle metodologie didattiche innovative realizzando un’unità formativa legata alla “verità”. La classe si è messa in gioco realizzando, in una sorta di role playing, delle inchieste su argomenti letterari, artistici e filosofici, cercando di destreggiarsi tra verità e fake news per il tramite della ricerca di fonti affidabili e verificabili. Gli esiti delle inchieste sono riscontrabili su un sito realizzato nel corso dell’unità formativa e sono prodotti multimediali e canonici. È stato un progetto che ha coinvolto tutti gli studenti della classe e che ha cercato di dare loro strumenti per permettere loro di muoversi in autonomia e con senso critico ed ha lasciato in eredità il sito internet Quaerere Veritatem e al video “Il Mito della Caverna“.

La terza esperienza, presentata dalla prof.ssa Laura Venghi, è trasversale a più classi ed è la creazione della web radio di istituto del Liceo Cairoli di Vigevano (Pv), che non è “solo” una radio nella quale i ragazzi sono i protagonisti assoluti. La “radio” è diventata in brevissimo tempo multimediale, multi ed interdisciplinare: un linguaggio trasversale che può arrivare ovunque nonostante sia appena agli esordi.

Questo il video di presentazione, veramente divertente!

 

 

 

Commenta con Facebook


Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.