Il Liceo Peano in visita a Pavia per applicare le nozioni apprese a scuola

I ragazzi di quinta liceo hanno visitato il CNAO, centro ospedaliero e di ricerca clinica e radiobiologica, e poi il Museo della Tecnica Elettrica.



Visita un po’ particolare a Pavia

Il liceo Peano a Pavia

Venerdì 25 gennaio i ragazzi delle quinte del Liceo scientifico Peano di Tortona hanno avuto l’opportunità di vivere un’esperienza non comune a Pavia al CNAO (Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica). Si tratta di un’eccellenza italiana, nonché del primo centro ospedaliero e di ricerca clinica e radiobiologica in Italia che si occupa del trattamento di oltre ventitré tipi di tumori non metastatici mediante l’impiego di ioni carbonio e protoni (tecnica dell’adroterapia).

A introdurre i ragazzi in questo mondo in cui fisica e medicina si fondono è stata la dott.ssa Viviana Mutti. Una prima parte della visita è stata occupata da una conferenza di un ingegnere senior e di un tecnico di radiologia: si è parlato di storia del CNAO, dell’iter del paziente e delle modalità con cui viene effettuata la terapia. La visita degli spazi di lavoro e, in particolare, del sincrotrone (acceleratore di particelle), struttura di ben 26 m di diametro ha occupato la seconda parte della mattinata.

Dopo il CNAO, i ragazzi hanno partecipato al progetto “Ondivaghiamo” presso il Museo della Tecnica Elettrica di Pavia. A conclusione di un progetto formativo iniziato nel 2016, i ragazzi hanno potuto approfondire il mondo delle onde elettromagnetiche attraverso una serie di esperimenti originali (presentazione della lampada al plasma, della bobina di Tesla, della gabbia di Faraday, esperimento di Therémin). L’esperienza si è rivelata molto positiva e utile, sopratutto alla conclusione di un percorso di studi di carattere scientifico. L’interdisciplinarità e l’applicazione delle nozioni apprese in ambito scolastico sono stati i punti di forza di questo progetto.

 Chiara Artana



Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.