Il Diritto come competenza di cittadinanza al Liceo Peano è nella modalità P2P

Partito in presenza, il corso opzionale di diritto, è proseguito con le lezioni in FAD. È realizzato nella modalità peer education, per la trasmissione naturale del sapere.



LEZIONI DI DIRITTO PEER TO PEER AL PEANO

Nel corso dell’anno scolastico 2019/2020 il Liceo Peano ha attivato un corso opzionale di diritto per le classi prime degli indirizzi che non hanno questa disciplina nel loro piano di studi. Tra gli obiettivi del progetto: affrontare e approfondire alcune tematiche utili alla formazione del cittadino nelle competenze di Cittadinanza che il Consiglio dell’Unione Europea considera competenze chiave per l’apprendimento permanente.

Fino alla sospensione dell’attività didattica, il percorso di “diritto opzionale” si è reso concreto con una lezione settimanale in classe ed è proseguito anche con le modalità di didattica a distanza. L’esito si è reso concreto in un prodotto finale di sintesi: una presentazione multimediale creata dagli studenti. Sono stati trattati, in particolare, temi relativi alle norme giuridiche e all’ordinamento dello Stato, ma anche la Costituzione italiana e l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Tre alunne del corso, Sandra Barbu, Matilde Basiglio e Chiara Rolandi di 1^A Scientifico, con il supporto della presentazione multimediale e della docente di Diritto e Economia, prof. Simona Merlino, stanno ora proponendo delle videolezioni in modalità di peer education ai loro compagni.

L’educazione tra pari risulta un metodo efficace per trasmettere conoscenze, atteggiamenti e competenze tra persone della stessa età e, nel caso specifico, può servire a sviluppare nei ragazzi, futuri cittadini attivi, le capacità di agire responsabilmente e di partecipare consapevolmente alla vita civica e sociale. Impegno che è stato tradotto anche nei modi e nei linguaggi della didattica a distanza.

Foto: Pinterest

Commenta con Facebook


Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.