Il biennio del Liceo Peano incontra la Polizia Postale – Non è un fermo, è prevenzione

La rete tentatrice, quando una debolezza può costarci cara se non valutiamo i rischi connessi alla diffusione delle nostre immagini e dei nostri dati personali.



LA POLIZIA POSTALE CONTRO IL CYBERBULLISMO

Lo scorso 20 gennaio gli studenti del biennio del Liceo Peano hanno incontrato il Vice Ispettore della Polizia Postale Alessandro Bocchio e il Vice Ispettore dell’Ufficio Minori della Questura di Alessandria Enrico Pallavicino per approfondire la problematiche del bullismo e del cyberbullismo.

Sono state descritte le diverse forme di bullismo: quello psicologico, quello fisico e quello digitale. Quest’ultimo è il frutto di offese fatte stando dietro a uno schermo e per questo più subdolo.

Gli ispettori hanno dato alcuni suggerimenti per essere più protetti in rete e hanno cercato di far capire agli studenti i rischi connessi alla diffusione di immagini o dati personali e al fatto di avere un profilo pubblico.

Laura La Piana, Giulia Colosimo, Elena Belmonte
1°A Liceo delle Scienze Umane

Commenta con Facebook


Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.