Sarà proiettato a Tortona il documentario inedito su Giuseppe Romita

Firmato da Sergio Toffetti, “Giuseppe romita un Ministro per la Repubblica” sarà proiettato per la prima volta a Tortona sabato 15 dicembre alla Sala Convegni della Fondazione C.R. Tortona.



Due tortonesi al servizio della Repubblica

La locandina dell'evento su giuseppe e pierluigi romita a tortona

Sabato 15 dicembre 2018, alle ore 17.30 presso la Sala Convegni della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona in via Emilia, 168, si terrà l’incontro: “Giuseppe e Pierluigi Romita. Due tortonesi al servizio della Repubblica“.

L’incontro sarà presieduto dall’onorevole Federico Fornaro e dal direttore della rivista “Pro Iulia DertonaCesare Raviolo e vedrà la proiezione in anteprima del documentario inedito: “Giuseppe Romita. Un Ministro per la Repubblica di Sergio Toffetti, direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino.

Il Tortonese Giuseppe romita a Roma il 2 giugno 1946

Giuseppe Romita

Fonte Wikipedia

Giuseppe Romita

Giuseppe Romita (Tortona, 7 gennaio 1887 – Roma, 15 marzo 1958) è stato un politico italiano, già Ministro dell’Interno.

Figlio di Guglielmo Romita e Maria Gianneli, proveniva da una famiglia povera: suo padre era contadino e, in seguito, fu capomastro con tre figli maschi e tre femmine. Nonostante le umili origini, Giuseppe Romita conseguì il diploma di geometra ad Alessandria. Nell’autunno 1907 si iscrisse al corso d’ingegneria del Politecnico di Torino dando lezioni private di matematica per mantenersi agli studi.

La vita politica di Giuseppe Romita può essere divisa in tre periodi. Il primo periodo va dagli esordi del suo coinvolgimento politico nel Partito Socialista fino alle sue elezioni alla camera. Poi abbiamo il periodo nero delle persecuzioni fasciste che iniziò per lui quasi in contemporanea con il decreto fascista di scioglimento dei partiti e si concluse con la liberazione. Infine, dal dopoguerra in poi, abbiamo il periodo della sua maturità politica che affianca ad un’intensa opera come membro della costituente prima e ministro poi, l’attività politica di socialista autonomista che lo porterà, tra l’altro, a fondare il PSU.

Sergio Toffetti

Sergio Toffetti presidente del museo nazionale del cinema di torino
Sergio Toffetti

Sergio Toffetti è nato a Torino il 23 aprile 1951.

Laureato in Estetica, è attualmente consulente e membro del comitato scientifico di Rai Teche e tutor di produzione per CSC Animazione.

In passato ha ricoperto numerosi incarichi, tra i quali responsabile del dipartimento film al Museo Nazionale del Cinema di Torino (1991-1998) e curatore di retrospettive sul cinema italiano alla Cinémathèque Française di Parigi (1996-2016).

Importante la sua esperienza al Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma, dove è stato vice direttore, conservatore, coordinatore. Ha seguito il restauro di oltre 200 film italiani, da Roma città aperta a Carmelo Bene a Per un pugno di dollari. Nel 2003, in convenzione con Regione Piemonte, apre la Scuola di Cinema d’Animazione e, nel 2006, l’Archivio Nazionale Cinema Industriale di Ivrea (1998-2017).

Ha collaborato con la Biennale di Venezia, Torino Cinema Giovani, Festival di Spoleto, Centre G. Pompidou di Parigi, National Film Archive di Tokyo, MoMA di New York.

Ha pubblicato numerosi saggi sul cinema italiano e internazionale e sull’archivistica del cinema.

È stato docente a contratto presso le università di Sorbonne-Paris III, Roma III, Camerino, Politecnico di Torino, Sapienza di Roma.

Foto: Corriere.it/GabosuTorino.blogspot



Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.