È operativo il Comitato scientifico del Liceo Peano di Tortona

Si è riunito in prima seduta l’organo nato per istituire un confronto tra la scuola e le realtà produttive, sociali e amministrative del territorio.



Comitato scientifico del Liceo Peano di Tortona

Insegna del Liceo Ginnasio Carlo Varese di Tortona

Si è riunito lunedì 9 dicembre, in prima seduta, il Comitato Scientifico del Liceo Peano, organo consultivo fortemente voluto dalla scuola per istituire un confronto proficuo e fattivo con le realtà produttive, sociali e amministrative del territorio.

Il Liceo ha una tradizione di rapporti con l’esterno ormai consolidata: le relazioni con le Istituzioni culturali e sociali sono ampiamente rodate e consentono ai ragazzi un’osmosi continua con gli attori che costituiscono il tessuto connettivo del territorio.

Un’apertura che si è ampliata e diversificata quando l’alternanza scuola – lavoro ha reso necessario l’avvio di rapporti e convenzioni anche con le attività produttive e professionali del tortonese.

In risposta all’esigenza di rafforzare i rapporti della scuola con il proprio territorio e con le realtà socio-economiche che lo caratterizzano è stato costituito il Comitato Scientifico che dovrà fungere da raccordo tra gli obiettivi educativi della scuola e i fabbisogni professionali provenienti dal mondo del lavoro, della ricerca e dell’Università. Il Comitato Scientifico ha funzioni consultive e di proposta al Collegio Docenti e al Consiglio d’Istituto in merito all’attività didattica delle aree di indirizzo, opera in collaborazione con gli organi del Liceo, è pensato come connessione con la realtà esterna in grado di dare consapevolezza sulle problematiche, i cambiamenti e i bisogni della realtà in cui la scuola vuole essere protagonista.

Il Comitato è formato da membri interni alla scuola: il Dirigente Scolastico M. Rita Marchesotti, il vicario Gianfranco Agosti, le docenti Mariangela Pelletta, referente per i PCTO (ex Alternanza  Scuola- Lavoro), Manuela Bonadeo, referente per i rapporti con il territorio, e dai membri esterni Franca Re, Presidente del Consiglio di Istituto, Claudia Balduzzi per la Fondazione CR Tortona, Matteo Fantone per il Comune di Tortona, Manuela Marini per la Biblioteca Civica di Tortona, Andrea Negri per l’Università di Pavia – Dipartimento di Fisica, Fabio Carniato per l’Università del Piemonte Orientale, Luca Zerba Pagella per l’Ordine dei Farmacisti, Marco Balossino per l’Ordine degli Avvocati, Andrea Zanardi per l’Ordine degli Ingegneri, Fabrizio Longa per il Parco Scientifico Tecnologico, Pier Luigi Caniggia per l’Ordine dei Commercialisti, Andrea Cammalleri per il Cisa, Marco Parachini per Eni Versalis, don Luca Ghiacci per la Diocesi di Tortona, Giancarlo Orlando per la Polisportiva Derthona, Elena Repetto per il Centro per l’Impiego di Tortona, Alessandro Scaccheri per il Rotary Club di Tortona, Beniamino Palenzona per il Lions Club International di Tortona, Corrado D’Andrea per l’Associazione ex Allievi, Andrea Pellizzari per l’AICC, Carlo Buscaglia per la Provincia di Alessandria.

Il Dirigente Scolastico ha aperto la riunione illustrando le finalità del Comitato Scientifico, la normativa che sottende alla sua costituzione e la forte volontà del Liceo stesso in questo impegno; il dibattito tra i presenti è stato da subito attivo e propositivo a dimostrazione della bontà della proposta e della volontà collaborativa di ciascuno. Il Comitato tornerà a riunirsi nel prossimo mese di febbraio con proposte operative.

Nella fase costitutiva del Comitato è stata rilevante la collaborazione della prof.ssa Pera Ronchi, già referente per i percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento e della la dott.ssa Marina Ferrari di ANPAL.

 



Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.