Snarky Puppy chiuderà Arena Derthona decima edizione

La band americana chiuderà la decima edizione di Arena Derthona domenica 14 luglio 2019 in piazza Allende a Tortona.



Snarky Puppy in concerto a Tortona

Snarky Puppy in concerto

Fa tappa a Tortona il tour mondiale della band americana Snarky Puppy per presentare il suo nuovo album Immigrance, in uscita il prossimo venerdì 15 marzo per l’etichettà GroundUP Music. Una delle migliori band internazionali sul palco di Arena Derthona per iniziare nel modo migliore il decimo anno del festival.

Sarà la band americana Snarky Puppy ad aprire la decima edizione di Arena Derthona, la rassegna musicale estiva che porta a Tortona artisti di rilievo nazionale e internazionale, domenica 14 luglio, alle 21,30, in piazza Allende.

A distanza di tre anni dal precedente album, tornano con un nuovo progetto da presentare in tour mondiale, Immigrance, in uscita venerdì 15 marzo per l’etichetta GroundUP Music e fra le 5 date italiane c’è anche Tortona.

La diversità e l’appartenenza a luoghi e culture differenti, sono i concetti a cui si ispira Immigrance, che diventano veri e propri punti di forza per diffondere una verità fondamentale: tutti possono apportare il loro contributo grazie alle proprie esperienze e al proprio bagaglio culturale. Una vera e propria celebrazione della multiculturalità, in un album che spinge l’umanità a cambiare il proprio punto di vista, vedendo le diversità come un beneficio di cui gioire.

L’idea è che tutto è fluido, che tutto è sempre in movimento e che siamo tutti in uno stato costante di immigrazione”, spiega il produttore, bassista e fondatore del gruppo, Michael League.

Così come l’ultimo lavoro del 2016, Culcha Vulcha, anche Immigrance è un progetto in studio, composto dalla maggior parte dagli stessi musicisti. Il singolo, “Xavi”, è già disponibile, ed è ispirato a una meravigliosa esperienza che gli Snarky Puppy hanno vissuto lo scorso anno al Gnawa Music Festival di Essaouira, in Marocco, durante una settimana di prove ed esibizioni con il maestro Hamid El Kasri e il suo gruppo di musicisti.

Gli Snarky Puppy, seguendo una linea tradizionale, si muovono tra jazz, funk e R&b, musica scritta e mprovvisazione totale. Con ogni nuovo progetto il gruppo americano è ogni volta sold-out e la loro fama ha superato i continenti, facendo di loro uno dei gruppi più richiesti nella scena internazionale musicale. Inoltre, la band, con circa 25 membri in rotazione, ha guadagnato il suo primo Grammy Award nel 2014 per la Best R&B Performance e ha vinto Grammy nel 2017 nella sezione Best Contemporary Instrumental album con Culcha Vulcha, sezione già vinta nel 2016 con Sylva.

Biglietti (posto unico 25 euro, più 2,50 euro di prevendita) su TicketOne o su ArenaDerthona.com.

Snarky Puppy Tour

11/07 – Grado (GO), Udin&Jazz (Parco delle Rose)
12/07 – Avella (AV), Pomigliano Jazz Festival (Anfiteatro Romano)
14/07 – Tortona (AL), Arena Derthona
18/07 – Fordongianus (OR), Dromos Festival (Antiche Terme Romane)
19/07 – Perugia, Umbria Jazz (Arena Santa Giuliana)

Biografia Snarky Puppy

Nati nel 2004, all’Università del North Texas, grazie all’iniziativa del bassista Micheal League, tutt’ora leader, il gruppo degli Snarky Puppy è costituito oggi da circa 25 musicisti che suonano diversi strumenti incluse chitarre, pianoforti, tastiere, percussioni, sassofoni e flauti.

Nel corso degli anni, hanno pubblicato ben 13 album, attirato l’attenzione di musicisti come Prince, Pat Metheny e David Crosby. Hanno aperto i concerti di Erykah Badu, Snoop Dogg, Kirk Franklin, Justin Timberlake, Roy Hargrove, e Marcus Miller e suonato nei principali jazz Festival e club del mondo tra cui il North Sea Jazz, Monterey Jazz Festival, Jazz a Vienne, Blue Note di Tokyo e il Melbourne International Jazz Festival.

3 Grammy Award

Nel 2013, il disco “Family Dinner – Volume One” che si aggiudicò il primo posto nella classifica jazz di iTunes; nel 2014, grazie alla loro interpretazione della canzone “Something” di Breda Russel, vincono il loro primo Grammy come Miglior Performance R&B. Nel 2015 vincono il Down Beat Reardes Pool come miglior Gruppo Jazz dell’Anno. Poi, altri due Grammy: nel 2016 con Sylva e nel 2017 con Culcha Vulcha per il Migliore Album Strumentale Contemporaneo

Ma gli Snarky Puppy non sono il frutto di un’operazione costruita a tavolino. Il successo mondiale di questa band straordinaria è il frutto di una lunga gavetta, passione e studio, anni di concerti in ogni dove e un passaparola crescente che li ha portati ad essere, da realtà “underground”, a una delle band strumentali più famose al mondo con un sound inconfondibile tra jazz, rock e funk.

Il leader Micheal League ha prodotto le band Bokanté, Forq e l’ultimo album di David Crosby “Lighthouse, here if you listen”. Inoltre, insieme a Becca Stevens organizza da diversi anni il GroundUp Music Festival a Miami.

Nel 2019 pubblicano l’album “Immigrance” a cui segue un tour mondiale che li vede impegnati per tutto l’anno.

 

3 Responses to "Snarky Puppy chiuderà Arena Derthona decima edizione"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.