Domenica a Tortona la carovana di ciclisti Cri che da Torino raggiungerà Solferino

La carovana di ciclisti (4 per ogni tappa) domenica mattina farà omaggio alle vittime Covid davanti al nostro ospedale, primo in Piemonte ad operare come Covid Hospital.



Omaggio alle vittime del Covid

Mi pregio di segnalare questa importante iniziativa che vedrà coinvolta nella mattinata di domenica 21 giugno pv la sede CRI di Tortona ( con invito esteso all’Amministrazione Comunale).

La sede e la città di Tortona saranno TAPPA dell’evento con omaggio e passaggio davanti all’Ospedale cittadino Covid Hospital piemontese pilota di altri nosocomi convertriti a tale funzione.

Patrizia Mauri
Presidente CRI Tortona

Il progetto sportivo è stato ideato da un volontario del comitato CRI di Acqui Terme che desidera coinvolgere la Croce Rossa Italiana in un percorso dedito alla promozione della Salute e di stili di vita Sani, una delle nostre sfide previste. In particolare si tratta di una attività formativa nel settore ciclismo rivolta a tutti coloro che desiderano praticare uno sport, alimentarsi in modo sano, ma soprattutto conoscere la differenza tra sostanze consentite e quelle proibite durante allenamenti o gare agonistiche.

Croce Rossa in Bici per la promozione di vita sana, il ricordo a Solferino e le vittime del Covid-19

Giancarlo Perazzi, 36 anni, campione italiano giornalisti ciclisti, ha partecipato nel 2019 ad una quarantina di gare, tra cui molte “gran fondo” in tutta Italia per trasmette ai partecipanti il messaggio “Sport pulito #vitasana” con la particolare finalità di combattere il fenomeno del doping. Il successo di questa iniziativa, unito ad eventi di beneficienza da lui organizzati per la raccolta fondi per gli ospedali pediatrici “Regina Margherita” di Torino e “Gaslini” di Genova e la sua volontà di aiutare gli altri, lo hanno portato ad un nuovo progetto di valorizzazione della Croce Rossa Italiana con TORINO-SOLFERINO #pedaliAMOITALIA, viaggio in bici da strada da svolgersi dal 20 al 24 giugno 2020 con 5 tappe. 685 km da percorrere e 4 Regioni da attraversare coinvolgendo 28 Comitati locali. Capofila del progetto è il comitato di Acqui Terme, avallato dalla sede regionale del Piemonte e supportato dai Comitati di Moncalieri, Codogno, Correggio, Solferino, Est veronese e Bergamo.

Sabato 20 giugno 2020 – 1°tappa Torino-Moncalieri-Poirino-VillafrancaCantarana-Asti-MontegrossoD’Asti-Canelli-AcquiTerme
Domenica 21 giugno – 2°tappa AcquiTerme-Cassine-Alessandria-Tortona-Voghera-Stradella-Codogno
Lunedì 22 giugno – 3°tappa Codogno-Piacenza-Fidenza-Parma-Reggio Emilia-Correggio
Martedì 23 giugno – 4°tappa Correggio-Ostiglia-Cerea-Vo’Euganeo-SanBonifacio
Mercoledì 24 giugno – 5°tappa SanBonifacio-PeschieraDelGarda-Solferino-(Brescia-Palazzolo-Bergamo)

Il percorso, con partenza dalla sede regionale del Piemonte a Torino (via Bologna), desidera coinvolgere più località possibili, attraversando parte della pianura padana, da Ovest ad Est fino ad arrivare a Solferino per commemorare la battaglia di Solferino e ricordare le vittime scomparse per il Covid-19 a Bergamo.

Da Torino a Tortona, da Codogno a Vo’ Euganeo, da Solferino a Bergamo attraversando diversi comitati per ricordare chi siamo e cosa facciamo tutti i giorni.

Regole e programma giornaliero dell’attività

L’atleta avrà una propria bici, un completo da ciclismo C.R.I. e sarà autosufficiente dal punto di vista tecnico e medico. Coloro che vorranno aiutare Giancarlo lo potranno fare pedalando con lui ricordando che è obbligo avere con sé una mascherina. Si ricorda che è ancora previsto il divieto di assembramento motivo per il quale il gruppo che farà tutte le tappe sarà al massimo composto da 4 unità. A tal proposito i comitati ospitanti possono far partecipare un proprio volontario a tutto il giro. E’ stato richiesto ad ogni Comitato locale di tappa l’ospitalità e la possibilità di cucinare (pranzo, cena e colazione).

La partenza di sabato 20 giugno è prevista alle ore 10 con arrivo indicativo alle ore 14.30. A seguire le partenze da domenica a mercoledì sono fissate alle ore 9 con arrivi nelle varie sedi nel primo pomeriggio. Per la giornata di mercoledì è in fase di definizione un programma con il comitato di Solferino per consentire lo svolgimento di una commemorazione organizzata in occasione della “festa delle croce rossa”. Per volontà del nostro volontario il viaggio dovrebbe poi terminare a Bergamo, altro simbolo colpito da questa emergenza. In ogni tappa sono previste soste e passaggi davanti a diversi comitati di croce rossa a cui si richiede supporto in caso di necessità invitando tutti a presenziare durante il passaggio.

Associazione della Croce Rossa Italiana
Comitato di Acqui Terme

Commenta con Facebook


Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.