Go Back

Pesto Genovese

Preparazione15 min
Tempo totale15 min
Portata: Primi piatti, Salse, Sughi
Cucina: Ligure
Porzioni: 6 etti di pasta

Ingredienti

  • 50 grammi basilico genovese a foglia piccola il migliore è quello di Pra
  • 2 spicchi aglio di Vessalico
  • 1 cucchiaio pinoli di Pisa
  • mezzo bicchiere olio extravergine di oliva D.O.P. della Riviera ligure
  • 6 cucchiai parmigiano reggiano DOP stagionato 36 mesi
  • 2 cucchiai pecorino sardo DOP stagionato 15 mesi
  • 1 pizzico sale grosso solo qualche grano

Istruzioni

  • Lavare in acqua fredda il basilico e metterlo ad asciugare su un canovaccio.
  • Pestare nel mortaio uno spicchio d'aglio ogni 30 foglie di basilico e qualche grano di sale grosso.
  • Una volta che aglio e sale avranno raggiunto la consistenza di una crema si possono aggiungere i pinoli. Pestare il tutto fino a che non si otterrà nuovamente la consistenza di una crema.
  • Aggiungere poco alla volta le foglioline di basilico e pestarle con un movimento rotatorio in maniera da stracciarle delicatamente.
  • Aggiungere il parmigiano reggiano e il pecorino già grattuggiati e amalgamare il tutto.
  • Versare a goccia l'olio extravergine di oliva prima che il basilico incominci ad ossidare e diventare di colore nero.
  • Spostare la salsa ottenuta in un piatto di portata e aggiungere un cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

Note

E' consigliato cuocere insieme alla pasta anche una patata di medie dimensioni in maniera da "ammorbidire" la pasta grazie all'amido delle patate. Considerate di sminuzzare la patata in pezzi che cuociano con lo stesso tempo della pasta, oppure di iniziare a cuocere la patata un po' prima di aggiungere la pasta. (Questo non vale se state preparando gli gnocchi al pesto!)
A Genova città si cuociono anche dei fagiolini, io preferisco solo le patate ma la ricetta genovese prevede anche i fagiolini. decidete voi.
Buon Appetito.