Tortona città che legge

Il comunicato stampa dell’amministrazione comunale riguardo a questa importante iniziativa e la vignetta realizzata per noi da Fabio Buffa.



Tortona ‘Città che legge’ 2020-21

Tortona ha ottenuto anche quest’anno la qualifica di “Città che legge”, partecipando al bando promosso a fine 2016 dal Centro per il Libro e la Lettura, Istituto autonomo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, d’intesa con l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI).

Si tratta di un riconoscimento istituito ed assegnato ai Comuni che favoriscono la promozione della lettura e la divulgazione dei libri, tramite biblioteche e librerie, ma anche realizzando progetti e iniziative che coinvolgono la cittadinanza e le scuole, con la partecipazione di tanti giovani studenti.

Quest’anno purtroppo l’emergenza sanitaria Covid-19 ha impedito alla Biblioteca Civica di realizzare tutte le iniziative ormai consolidate e a disposizione della cittadinanza per diversi mesi, ma da giugno è iniziata una cauta ripresa delle attività culturali e didattiche per riallacciare i contatti con l’utenza. Inizialmente sono ripartiti il prestito “take away” e la consultazione; dalla metà di giugno sono attivi il “giardino dello studio” nel cortile del Museo, per consentire ai ragazzi di studiare per gli esami universitari, oltre ai laboratori di lettura per i bambini iscritti ai Centri estivi comunali, quest’anno in particolare dedicati ai testi dello scrittore cileno Luis Sepulveda, recentemente scomparso.

A sostegno della ripresa una importante iniziativa promossa dalla libreria “Giunti al punto” di Tortona intitolata “Regalaci un libro, regalaci un sorriso”: è possibile acquistare un libro e donarlo al Comune di Tortona o alla Biblioteca “Tommaso De Ocheda” che provvederanno poi a distribuirli ai Centri estivi e alle famiglie più bisognose di aiuto e vicinanza.

Nella mattinata di martedì 7 luglio, durante lo svolgimento del laboratorio di lettura su Sepulveda, ha partecipato anche il Vice Sindaco e Assessore alla Cultura, Fabio Morreale, che ha ricordato ai bambini l’importanza del libro come veicolo di conoscenza e strumento per diventare adulti più consapevoli: “Ricordatevi che siete voi il futuro: noi vi mettiamo a disposizione le risorse, ma siete voi a doverle sfruttare appieno!”.

Qui di seguito la vignetta che Fabio Buffa ha realizzato per questa iniziativa.

Commenta con Facebook


Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.