Ricetta – Zabaione al Moscato d’Asti




Zabaglione al moscato d'asti, ricetta di lisa corsoni

Lo Zabajone, o zabaione è un dolce attribuito al Piemonte, soprattutto quello al Moscato d’Asti che oggi ci propone la nostra chef Lisa Corsoni.

In realtà è un tipo di dolce al cucchiaio con una storia antichissima e che lascia le sue prime tracce (1450 ca.) in un manoscritto rinvenuto a Napoli, ben distante da Torino, città in cui, secondo la tradizione, sarebbe stato inventato nel XVI secolo. Chiamato dapprima crema di San Baylon e quindi semplicemente Sambayon per ricordare il francescano san Pasquale Baylón, santo protettore di cuochi e pasticcieri.

Un altra leggenda narra che l’invenzione dello zabaglione sarebbe da attribuire al capitano di ventura Giovan Paolo Baglioni che lo inventò nel 1471.

Quale che sia la sua origine, lo zabaione è diffuso in tutto Europa ed è riconosciuto come ottimo ricostituente. La tradizione vuole che sia indicato soprattutto prima degli incontri amorosi.

Vediamo la ricetta che ci propone la nostra Chef Lisa Corsoni per questa delicata variante dello “sanbajon“.

Print Recipe
Ricetta - Zabaione al Moscato d’Asti
Zabaglione al moscato d'asti, ricetta di lisa corsoni
Piatto Dolci
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 0
Porzioni
persone
Piatto Dolci
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 0
Porzioni
persone
Zabaglione al moscato d'asti, ricetta di lisa corsoni
Istruzioni
  1. Iniziate la preparazione ponendo sul fuoco a fiamma dolce una pentola con dell’acqua che servirà per il bagnomaria. L’acqua dovrà essere ben calda senza raggiungere l’ebollizione.
  2. In una bastardella a se invece, montate con una frusta a mano o elettrica i tuorli delle uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
  3. Una volta ben montati i tuorli con lo zucchero unite, poco alla volta, il Moscato d’ Asti.
  4. Aggiunto tutto il liquore al composto, disponete la bastardella sopra la pentola d’acqua ormai calda e continuate ad incorporare aria montando. Procedete così fino a quando lo zabaione non risulterà gonfio e cremoso.
  5. Ritirate dal fuoco e servite subito.
Condividi questa Ricetta

Rispondi