Ricetta – Friciò di Carnevale




Pubblichiamo eccezionalmente il martedì grasso e non il venerdì come di solito la ricetta dei Friciò, dolci tipici del Carnevale Piemontese.

Veloci da preparare e golosi da gustare nell’interpretazione di Lisa Corsoni.

VENERDI' PESCE le ricette di Tortona Oggi

Print Recipe
Friciò
I Friciò di Lisa Corsoni per Carnevale
Piatto Dolci
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 2 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
frittelle circa
Ingredienti
Ingredienti di decorazione
Altri ingredienti
Piatto Dolci
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 2 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
frittelle circa
Ingredienti
Ingredienti di decorazione
Altri ingredienti
I Friciò di Lisa Corsoni per Carnevale
Istruzioni
Preparazione dell'uvetta
  1. Iniziate con il mettere in bagno l’uvetta, per almeno 30 minuti, nella grappa in modo da farla rinvenire.
Preparazione dell'impasto
  1. Passate alla preparazione delle frittelle setacciando la farina in un recipiente, versate il latte poco alla volta e mescolate fino a quando non ci saranno più grumi.
  2. Continuate la pastella aggiungendo un uovo alla volta e successivamente lo zucchero, la scorza dei limoni ed il lievito.
  3. Una volta incorporati bene questi ingredienti togliete l’uvetta dalla grappa, strizzatela e addizionatela alla pastella insieme ad un pizzico di sale.
  4. Ultimata la pastella fate riposare per almeno una mezz’ora.
Frittura
  1. Trascorsa la mezz’ora di riposo, scaldate l’olio fino a raggiungere i 170° C e con l’aiuto di 2 cucchiai tuffate l’impasto e cuocete fino a che le frittelle non saranno gonfie e ben dorate.
Finitura
  1. Conclusa la cottura, scolate adagiando su carta assorbente e fate raffreddare prima di spolverare con lo zucchero a velo.
Recipe Notes

I Friciò di Lisa Corsoni per Carnevale

Condividi questa Ricetta

Rispondi