Ricetta – I Canestrelli, da Torriglia a Tortona … via Cascina




Buongiorno amici, eccoci alle prese con una ricetta contesa tra Piemonte e Liguria: I Canestrelli.

I canestrelli e le cialde tipo Goffries

Se sfogliate i libri di ricette delle due regioni troverete mille ricette dal momento che questi dolci sono diffusi su tutto il territorio bi-regionale, soprattutto delle zone di montagna.

Ora, bisogna fare una prima grande distinzione tra i goffries, tipici della Val di Susa, Valle d’Aosta e Val Cenischia, che sono delle cialde e non dei biscotti, ma che in italiano sono tradotti come canestrelli. Di questa versione i più famosi sono i Biellesi, farciti al cioccolato e nocciole.

I Canestrelli, la ricetta cascinese

Quella che ci propone Lisa Corsoni è la ricetta del Canestrello Ligure che viene reinterpretata ed attualizzata in chiave tutta cascinese.

A proposito un giorno ci parlerai della tua sindaca Susanna Ceccardi, cara Lisa. Ma questo è un altro discorso :D.

Il Canestrello di Torriglia

Quarta sagra del canestrello di Torriglia

Il canestrello ligure, dicevamo, è un “Prodotto Agroalimentare Tradizionale italiano” ed è anche un marchio registrato a Torriglia, un comune di 2300 anime situato sull’Appennino Ligure-Piemontese, al confine delle due regioni e inserito all’interno del Parco Naturale Regionale dell’Antola.

Se volete assaggiare il “vero” Canestrello non vi rimane che programmare una visita, magari a giugno in occasione del Festival “Do Canestrelletto de Torriggia”, in questo borgo situato a 800 metri sul livello del mare, facente parte della città metropolitana di Genova per vicinanza geografica e dell’Alta via dei Monti Liguri per vocazione.

A onor del vero, la tradizione di Torriglia per i canestrelli non è poi molto antica, almeno ufficialmente, dal momento che nei ricettari liguri di fine ‘800 non se ne fa menzione.

I Canestrelli Novesi

Per chiudere la rassegna su vari tipi di canestrelli in commercio, citiamo quelli del canavese, dolci nuziali caratterizzati dalla presenza di scorza di limone dentro all’impasto e quelli prodotti a Novi Ligure e Ovada, conosciuti come Canestrelli Novesi.

I canestrelli proposti dai cugini novesi, sono una reinterpretazione del canestrello di Torriglia in cui si sostituisce l’olio di oliva al burro e lo spumante, che solitamente viene sapientemente abbinato a questo dolce.

I Canestrelli Novesi sono stati inseriti nell’elenco aggiornato dei prodotti agroalimentari tradizionali del Piemonte nel supplemento al numero 23 del B.U.R. (Bollettino Ufficale della Regione Piemonte) del 6 giugno 2002.

In quello stesso numero sono stati inseriti anche i Baci di Dama di Tortona.

Foto: Agrituristpack

Print Recipe
I Canestrelli ... di Cascina
I Canestrelli di Torriglia
Piatto Dolci
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 12 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
biscotti
Ingredienti
Ingredienti di decorazione
Piatto Dolci
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 12 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
biscotti
Ingredienti
Ingredienti di decorazione
I Canestrelli di Torriglia
Istruzioni
  1. Preriscaldate il forno a 160/170° C.
  2. Iniziate la preparazione dei canestrelli setacciando i tuorli delle uova sode.
  3. Procedete poi con il posizionare sul piano di lavoro la farina dandogli una forma a fontana.
  4. All’intero della fontana di farina mettete lo zucchero vanigliato e il burro freddo ridotto in piccoli pezzi, lavorate velocemente questi ultimi due ingredienti insieme con la punta delle dita.
  5. Una volta impastato il burro con lo zucchero, aggiungete i tuorli delle uova, la scorza del limone, i semi della vaniglia e un pizzico di sale.
  6. Impastate gli ingredienti aggiungendo gradualmente la farina e, una volta ottenuto un impasto liscio ed omogeneo, disponetelo in frigo per almeno 1 ora.
  7. Trascorsa l’ora di riposo procedete con lo stendere l’impasto ad un’altezza di 1 cm e ricavate, con un taglia biscotti sagomato di 5 cm di diametro, i canestrelli.
  8. Con un taglia biscotti dal diametro di 1 cm, invece, ricavate un piccolo foro al centro di ogni biscotto in modo da ricavare la classica forma del canestrello.
  9. Creati i canestrelli disponeteli su una placca da forno rivestita di carta forno, infornate per 12 /15 minuti massimo, sfornate e lasciate raffreddare.
  10. Concludete la ricetta andando a spolverizzare i canestrelli con lo zucchero a velo.
Condividi questa Ricetta

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.