Cittadinanza e Costituzione ai tempi del COVID19

Riceviamo e condividiamo alcune riflessioni della prof.ssa Merlino del Liceo Peano di Tortona.



CITTADINANZA E COSTITUZIONE AI TEMPI DEL COVID19

A ottobre 2019, nel momento in cui riflettevo sugli argomenti che avrei potuto inserire nella programmazione per le mie lezioni di Cittadinanza e Costituzione per l’anno scolastico 2019/2020, mai avrei potuto immaginare
la situazione di emergenza e incertezza in cui ci troviamo ora.

In questo particolare momento, confrontandomi ogni giorno con gli studenti e con i colleghi, mi rendo conto di quanti spunti di riflessione possano nascere, attraverso i quali sviluppare le cosiddette competenze
trasversali di Cittadinanza:
– Le limitazioni alle nostre libertà contenute nella Costituzione: libertà personale, libertà di circolazione, libertà di opinione e comunicazione, libertà di riunione.
– I principi fondamentali della Costituzione: principio solidaristico, democratico, tutela dell’ambiente.
– I diritti fondamentali dell’uomo: salute, sicurezza, istruzione, assistenza sociale.
– Cittadinanza digitale: le fake news, la tutela della privacy, la sicurezza della rete, l’uso consapevole degli strumenti tecnologici e informatici, i social.
– I rapporti economici: i riflessi dell’epidemia sullo sviluppo economico, la politica sociale, il ruolo delle imprese, le strategie per il futuro.
– Il potere legislativo: il ruolo del Governo nella formazione delle norme.
E questi sono solo alcuni esempi.

Gli studenti insomma, dai più piccoli a quelli vicini alla maturità, seppur a volte confusi e spaventati, stanno facendo formazione sul campo! E stanno rispondendo con forza in modo positivo: quanta collaborazione, quanta solidarietà, quante riflessioni sull’importanza della scuola, sul ruolo della socialità nel nostro quotidiano. Ricordiamoci che i ragazzi sono il nostro futuro!

E anche io come insegnante adeguo i miei interventi, arricchisco la mia formazione con nuovi contenuti e cerco di essere il più vicino possibile ai miei studenti, anche a distanza.

Sicuramente anche la scuola uscirà cambiata da questa esperienza, come tutti noi: stiamo sviluppando la capacità di far fronte in maniera positiva a eventi traumatici, stiamo riorganizzando il nostro percorso dinanzi alle difficoltà, stiamo cercando di ricostruire sfruttando le opportunità che la vita offre, senza però annullare la nostra identità.

Simona Merlino
Docente di Diritto e Economia
presso il Liceo G.Peano di Tortona

Commenta con Facebook


Iscriviti alla Newsletter di Tortona Oggi

Se ti iscrivi alla nostra Newsletter riceverai due numeri speciali a Natale e il Primo aprile. Siamo contro lo spam, per ora abbiamo in programma solo queste due spedizioni. Saranno edizioni molto curate e di qualità, delle vere chicche da non perdere. Saranno distribuite in anteprima esclusiva solo agli iscritti della nostra Newsletter.

Il servizio di newsletter consiste nell'invio di comunicazioni elettroniche a seguito della espressa richiesta del destinatario, per cui compilando ed inviando il seguente modulo ci darai automaticamente il consenso ad utilizzare i tuoi dati per questo scopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.