Castelnuovo Scrivia – Il Programma 2018 della Festa Medievale

Giunge alla XX edizione la Festa Medievale di Castelnuovo Scrivia. Il programma 2018 prevede l’allestito del villaggio medievale in piazza Vittorio Emanuele II. Domenica 20 maggio sfilata dei figuranti per le vie del paese, messa medievale, antico rito di San Desiderio e villaggio ludico per i bambini.




DAL 18 AL 20 MAGGIO LA XX EDIZIONE DELLA FESTA MEDIEVALE

Programma della festa mediaevale di Castelnuovo Scrivia maggio 2018

COSTUMI GRATUITI PER LA FESTA MEDIEVALE

Il 19 e 20 maggio si svolgerà la XX edizione della Rievocazione Storica.
Tra i momenti più importanti della festa c’è il corteggio storico che ogni anno si arricchisce di nuove presenze.
Abbiamo la disponibilità di costumi concessi in prestito gratuitamente.
Chi fosse interessato può contattare direttamente la sarta, signora Mariangela (tel. 338/3551539) per scegliere e ritirare il proprio abito.
L’invito è naturalmente esteso a tutti coloro che volessero partecipare attivamente, con i tanti cittadini che già lo fanno, alla ricorrenza di S. Desiderio.

Comunicato Stampa

Giunge alla XX edizione la festa medievale che si terrà a Castelnuovo Scrivia nel week end dal 18 al 20 maggio.

Venerdì 18 maggio 2018 in sala Pessini alle ore 21 la presentazione del libro scritto da Italo Cammarata e dedicato al nostro paese e ai difficili rapporti con Tortona. Una scrupolosa ricerca negli archivi di Milano, Torino e Genova passando per quelli delle due città: una serie di aneddoti e di eventi storici legata alla gestione dell’acqua, alle servitù e ai passaggi delle varie dominazioni.  Saranno letti alcuni stralci con intervalli musicali di Claudia Murachelli all’arpa classica.

Sabato 19 maggio 2018, in piazza Vittorio Emanuele II, verranno allestiti i consueti accampamenti, il mercato di artigianato e antichità con la degustazione e la vendita di bevande medievali, le taverne di Zibide (sotto l’arengo del Castello), dei Cavalieri (sul retro di Palazzo Centurione) e l’Angolo del Borgo (in fianco alla Chiesa parrocchiale) accoglieranno i viandanti che vorranno cenare e assaggiare alcuni piatti tipici della tradizione castelnovese. L’intrattenimento serale prevede l’animazione itinerante, il tiro con l’arco, il torneo in armatura e un grande spettacolo di fuoco e di musica. Alle 21, in Castello, l’inaugurazione della rassegna “Piazza Medievale” dove sarà presentato il ricco lavoro degli allievi dell’Istituto Comprensivo in collaborazione con il Cantiere Cultura: un percorso che attraversa i mestieri, il gualdo, la vita quotidiana con una produzione estemporanea di vasi in terracotta.

Domenica 20 maggio 2018 da Palazzo Centurione partirà il corteggio per la Chiesa parrocchiale ove sarà celebrata la Santa Messa in onore del Santo patrono. Al termine, il nuovo parroco, don Paolo Caorsi, salirà le scale della torre per impartire la benedizione dall’alto al paese. Nel frattempo sarà esposta la nuova bandiera.

San Desiderio

L’antico Rito di San Desiderio è una consuetudine centenaria del comune. Concessa da Federico Barbarossa la possibilità di esporre la bandiera del borgo sul Castello, ogni anno, viene issato il tricolore proprio in occasione della Rievocazione Storica. La bandiera, scortata dagli armigeri passerà tra due ali di sbandieratori, salirà sulla sommità  del castello e verrà esposta e benedetta. Un mazzetto di gualdo (erba tintoria che fece la fortuna del paese), una boccetta con il sale e un crocifisso preservano i castelnovesi “dalla tempesta, dalla fame e dalle epidemie” come vuole l’antica scritta riportata in occasione delle prime esposizioni. Nel corso della giornata grande spazio all’animazione per i più piccoli con alcune postazioni allestite di fronte alla torre, la vita del campo e nelle tende, le gare di abilità per i ragazzi e gli adulti, i laboratori e una rassegna di pittura estemporanea “Il Medioevo prossimo venturo” e nel pomeriggio la sfilata per le vie del paese con la partecipazione degli sbandieratori di Asti e di San Marzanotto.

Alle 16, con ritrovo e partenza da Palazzo Centurione la visita guidata alla sala didattica archeologica e ad alcuni monumenti.

Le compagnie partecipanti giungono dal Piemonte, dalla Liguria e dalla Lombardia: gli alfieri e sbandieratori di Costigliole d’Asti e di San Marzanotto, la Compagnia Flos et Leo partner nell’organizzazione, gli animatori di San Giorgio e il drago che si occuperanno del villaggio ludico domenicale per i bambini, la Compagnia degli Erranti di Asti, Mediae Aetas di Torino, i Milites Armati di Milano, i Fratelli d’arme di Castelletto d’Orba, la Compagnia Teatrale Colline 50, il Team San Giorgio e Ianna Tampè che si occuperà dello spettacolo di Esorcismo con il fuoco del sabato sera.

Attive le taverne (INFO) dove si potrà mangiare sin dal venerdì sera (cortile di Palazzo Centurione presso I Cavalieri), il sabato sera la domenica a pranzo e a cena (I Cavalieri, Zibide sotto l’arengo e Angolo del Borgo in fianco alla parrocchiale). La rassegna in Castello “Piazza Medievale” sarà visitabile il sabato sera dopo l’inaugurazione e la domenica per l’intera giornata.

Programma della Festa Medievale di Castelnuovo Scrivia

Venerdì 18 maggio

Ore 21 – Sala Pessini
Presentazione del libro “Tortona e Castelnuovo per secoli una difficile convivenza” di Italo Cammarata Partecipazione musicale di Claudia Murachelli, arpa classica.

Sabato 19 maggio

Dalle 18 Nel borgo
Gli accampamenti e le cene nelle taverne. Animazione itinerante.

Ore 21 Castello podestarile
L’Istituto Scolastico Comprensivo presenta “Piazza medievale” rassegna degli antichi mestieri, gli attrezzi di un tempo, l’acqua, i monumenti, il gualdo e gli animali.

Ore 21 Piazza medievale
L’esorcismo, lo spettacolo con il fuoco con la partecipazione di Janna Tampè, Ignis Caligo e delle compagnie presenti.

Domenica 20 maggio

Dalle ore 10
Si aprono le porte del borgo a mercanti, viandanti e uomini d’arme. Banchi di vendita. Avvio da Palazzo Centurione del corteggio in onore del Santo.

Ore 11
Nella Chiesa parrocchiale Santa Messa con la partecipazione della Corale “Beato Stefano Bandello”. Al termine, cerimonia in piazza, cambio della bandiera sulla torre e benedizione del paese.
Si aprono le taverne, rivivono gli accampamenti, il villaggio dei giochi medievali, le giostre in legno e l’animazione per i bambini.
Il medioevo prossimo venturo” estemporanea di pittura.

Ore 16
Visite guidate ai Monumenti con ritrovo a Palazzo Centurione e al Museo della Torre.

Ore 17
Avvio del Corteggio storico con la partecipazione degli sbandieratori “Terre Sabaude” e “San Marzanotto”. Al termine i viandanti saranno accolti nelle taverne.

Ore 21
Torneo di spade.

Il Carteggio Storico

Domenica 20 maggio 2018

Orario di Ritrovo: 16:30 in P.zza delle Scuderie
Orario di Partenza: 17
Orario prevista per l’arrivo: 18 circa P.zza Medievale

Percorso: Piazza Scuderie, via Torino, via Matteotti, via Milano, via Costa, piazza Vittorio Veneto, via Carlo Alberto, via Roma, via Dante, via Gioberti, via Solferino, via Mazzini, via Tortona, via Fornasari, via Marguati, via Garibaldi, piazza Vittorio Emanuele.

Dettagli: L’itinerario è stato tracciato in modo da far snodare il corteggio attraverso tutti e 5 i Quintieri, iniziando da: Tavernelle e proseguendo in successione per Guadenasso, Stradalciano, Zibide e Molina, per giungere nella piazza principale.

Composizione corteggio:
– Alferi e Sbandieratori di Costigliole d’Asti
– Sbandieratori e Musici di Borgo San Marzantto (Asti)
– Compagnia Flos et Leo (Tortona)
– Animatori San Giorgio e il Drago (Milano)
– Compagnia degli Erranti (Asti)
– Mediae Aetas (Torino)
– Milites Armati (Milano)
– Fratelli d’Arme (Castelltto d’Orba)
– Compagnia teatrale Colline 50 (Asti)
– Team San Giorgio
– Ianna Tampè

Tutte le foto della Festa Medievale di Castelnuovo Scrivia

Foto dell’edizione 2016 (facebook)

Foto dell’edizione 2017 (facebook)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.